Influenza? Prevenirla e affrontarla con rimedi naturali

By Gennaio 09, 2018 281 No comment

Quasi un italiano su cinque nei primi mesi dell’anno ha a che fare con influenza o sindromi parainfluenzali. Complici il freddo, gli ambienti chiusi e i luoghi affollati infatti in molti si ammalano durante il periodo invernale. Ecco allora alcuni suggerimenti utili per prevenire il contagio e curare i primi sintomi.

 

A cura di dott.ssa Anna Artuso, Medico Chirurgo Specialista in Ematologia ed esperta in Omeopatia

L’alimentazione è il primo alleato per la nostra salute: specialmente nei mesi freddi è fondamentale garantire il giusto apporto di nutrienti con la dieta. Le vitamine, in particolare la vitamina C e i sali minerali contenuti in frutta e verdura sostengono il tuo sistema immunitario e hanno azione antiossidante. Per favorire quindi le difese del tuo organismo segui un’alimentazione bilanciata, particolarmente ricca di frutta e verdura fresche specialmente quelle di color giallo-arancio, ricche di carotenoidi e vitamina C.


Alcune semplici regole igieniche possono aiutarti ad evitare di entrare in contatto con i virus: lava le mani spesso e accuratamente con acqua e sapone, evita i luoghi particolarmente affollati e chiusi quando i casi di malattia sono molto numerosi, fai attenzione al contatto con occhi, naso e bocca perché rappresentano le vie di accesso dei virus.


Come puoi favorire le difese dell’organismo quando si manifestano i sintomi dell’influenza?
L’importanza della convalescenza. La convalescenza è quel momento di transizione che va dalla fine della fase acuta di una malattia alla guarigione completa, in altre parole quel periodo in cui stiamo meglio, ma non abbiamo ancora recuperato del tutto un pieno benessere. In genere, quanto più si era debilitati al momento del contagio tanto più lungo sarà il tempo fisiologico di recupero. Rispettare i propri tempi di recupero è fondamentale per evitare ricadute. Quindi essenziale è il riposo, rallentare i ritmi permette al tuo sistema immunitario di recuperare più velocemente. Inoltre è importante reintegrare sali minerali e liquidi che possono essere stati persi durante la fase acuta della malattia: bevi almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno e cerca di mangiare frutta e verdura fresche che contengono sali minerali e vitamine in grandi quantità.


Quali sono i rimedi naturali utili in caso di sindromi influenzali?
Generalmente sconsiglio di assumere integratori multivitaminici, infatti a meno di situazioni particolari in cui l’organismo è debilitato, le vitamine e i sali minerali assunti con un’alimentazione varia e bilanciata sono più che sufficienti. L’utilizzo di integratori probiotici (detti anche fermenti lattici) può essere invece di grande aiuto sia perchè supportano il sistema immunitario ad affrontare la fase acuta dell’influenza sia perchè prevengono successive ricadute.


L’estratto di propoli è molto utile in corso di influenza in quanto ha proprietà antibiotiche, antivirali e antinfiammatorie. L’estratto idroalcolico di propoli, o preparati senza alcol per i bambini, va assunto come gocce pure o sciolte in un cucchiaino di miele. La dose consigliata varia in base alla concentrazione del prodotto acquistato, il farmacista o il medico di fiducia saprà darti le giuste indicazioni.

Per controllare i sintomi e favorire la guarigione è inoltre utile l’Omeopatia. In commercio troviamo preparati composti da più rimedi omeopatici oppure singoli rimedi omeopatici che vanno utilizzati in base ai sintomi che lamenta la persona. Personalmente preferisco utilizzare i Rimedi Omeopatici Unitari in modo da personalizzare il più possibile la terapia e consiglio di assumere basse diluizioni (5 CH o 9 CH) ripetute anche più volte nell’arco della giornata in basse all’intensità dei sintomi.


I rimedi che più frequentemente suggerisco in caso di influenza sono:
- Aconitum napellus: cura le influenze che arrivano improvvisamente con brusco innalzamento della temperatura. Il paziente ha una grande sete d’acqua fredda che è l’unica cosa che riesce a bere. L’influenza si presenta con dolori nevralgici acuti, bocca calda e secca ed estremità fredde.
- Belladonna: indicato quando la febbre è improvvisa e molto elevata. Il paziente ha una forte cefalea pulsante e martellante, pelle calda e arrossata. Non sopporta luce e rumori, peggiora con il movimento. Tipicamente le estremità di mani e piedi sono freddi.
- Eupatorium perfoliatum è uno dei più importanti rimedi utilizzati per l’influenza con esordio febbrile brusco e febbre elevata. E’ il rimedio adatto per l’influenza che si manifesta con sintomi gastrointestinali come nausea, vomito, diarrea e malessere generale.
Altri rimedi omeopatici utili in caso di influenza sono: Nux Vomica, Arsenicum Album, Apis Mellifica e Bryonia.


E’ bene ricordare che i rimedi omeopatici e fitoterapici possono essere assunti da soli o in aggiunta ai comuni farmaci sintomatici che generalmente si utilizzano per trattare i sintomi influenzali (per es. paracetamolo e antinfiammatori). E’ importante nella scelta del rimedio e nelle modalità di assunzione chiedere sempre al Farmacista o al Medico di fiducia che sapranno consigliarti qual è il rimedio più adatto a te.

* Le informazioni di argomento medico fornite in questo articolo sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto in alcun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire la consulenza da parte di un medico abilitato.

Bibliografia:
- Propoli’s antimicrobial activity: What’s new? De Vecchi E, Drago L, Infez Med 2007 Mar; 15(1):7-15.
- Compendio di gemmo terapia clinica. Fernando Piterà, Ed. De Ferrari.
- Terapia omeopatica degli stati acuti. Ugolini P., Graziosi S., Edizioni Lombardo, Roma, 2007.

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Martedì, 09 Gennaio 2018 16:49

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.