Strudel di porri e ricotta

By Ottobre 09, 2018 215 No comment

E' iniziato l'autunno ma ancora il sole ci regala qualche ricordo d'estate: ecco allora una ricetta per questa stagione "di mezzo", che esalta al massimo il gusto del porro, un ortaggio molto versatile e che ci accompagna verso l'inverno con le sue numerose proprietà.

 

di Chiara Brunelli, autrice del libro "Ricette Vegetariane" e cuoca del bio-agriturismo Rosegoti


Ingredienti
:
3 porri grossi (oppure 5 piccoli)
250 g di ricotta
3 cucchiai di grana padano grattugiato
sale e pepe q.b.
1 pasta brisé *

 

Procedimento:

Pulire i porri tenendo la parte più bianca (l'altra pulitela e usatela per preparare una minestra), tagliateli a rondelle di circa 1\2 cm e fateli cuocere in una padella antiaderente con un filo d'olio evo, sale e pepe, aggiungendo anche 2- 3 cucchiai di acqua per mantenerli morbidi.
A cottura ultimata lasciarli raffreddare.

Quando freddi metterli in una ciotola, aggiungere la ricotta e il grana, aggiustare di sale e mescolare il tutto.

Stendere la pasta brisé, disporvi sopra il composto di porri, arrotolare e spennellare con acqua i bordi per farli rimanere sigillati. Infornare a 180° per 20-25 minuti.


* La pasta brisé si può preparare anche in casa ed è semplicissima.
Per una dose da torta salata occorrono:
- 100 g di burro da frigorifero
- 200g di farina tipo0
- 70 g di acqua ghiacciata.

Impastare il tutto con un mixer e far riposare in frigo almeno 1\2 ora prima dell'uso. Si può anche congelare.

 

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Martedì, 09 Ottobre 2018 17:00

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.