Carpaccio di asparagi...ed è subito primavera

Quando si cominciano a vedere sui banchi del mercato allora si può esser sicuri che la primavera è arrivata. Ortaggi principe di questa piacevole stagione, gli asparagi infatti si trovano in commercio solo nel periodo che va da marzo a giugno. Ecco qualche motivo in più per portarli in tavola ed una gustosa ricetta per servirli in modo originale.

 

di Chiara Brunelli, autrice del libro "Ricette Vegetariane" e cuoca del bio-agriturismo Rosegoti

Verdi, bianchi o violetti, gli asparagi sono fonte di proteine e fibre, nonché ricchissimi di vitamine e minerali. Si prestano a numerose varianti in cucina, dal classico risotto con gli asparagi agli abbinamenti con le uova e le frittate.

Noi ve lo proponiamo a crudo in abbinamento con le mele Golden, per esaltare al massimo il loro sapore e mantenere intatte le proprietà della vitamine E e degli altri antiossidanti in essi contenute.


Per la buona riuscita di questo carpaccio, gli asparagi devono essere freschissimi, se possibile di giornata.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE:

- 1 mazzetto di asparagi verdi (di solito sono da 500gr)
- 2 mele golden
- sale, pepe
- olio evo
- aceto balsamico
- grana padano
- 6 fette di pane semi-integrale

PROCEDIMENTO:
Lavare gli asparagi e affettarli il più finemente possibile con la mandolina. Pelare e tagliare in 4 le mele, togliere il torsolo e affettare anch'essa con la mandolina. Mettere in una terrina e condire con sale, pepe e olio e mescolare per evitare che la mela si ossidi. Al momento di servire, disporre in ogni piatto una fetta di pane, metterci sopra il composto di asparagi e mele, aggiungere qualche goccia di aceto balsamico ed una grattugiata di grana padano.

Servire subito!

 

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Martedì, 24 Aprile 2018 18:59

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.