Dal 13 al 19 aprile 2015 San Bonifacio si lancia in una nuova interessante avventura. Per una settimana la cittadina dell'est veronese, diventerà il regno della bicicletta. Una piccola sfida che si sta concretizzando attraverso un progetto, denominato "Liberabici", proposto dall'Istituto Comprensivo 1 col patrocinio dell'Amministrazione Comunale e che verrà realizzato anche attraverso il contributo di molte delle Associazioni presenti sul territorio.

È iniziata sotto i migliori auspici per Fiab Verona-Amici della Bicicletta la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile 2014, che quest'anno va da martedì 16 fino a lunedì 22 settembre. Per la prima volta in dieci anni infatti si è aperto il confronto con i rappresentanti dell'amministrazione, sia di maggioranza che di opposizione.

L'avevamo sollecitato in un nostro articolo di metà maggio. E finalmente è arrivata. Stiamo parlando dell'adesione del Comune di Verona alla mozione per sostenere una proposta di legge che tuteli chi usa la bicicletta nel percorso casa-lavoro. Il voto positivo è arrivato nel consiglio comunale di ieri, giovedì 24 luglio.

Come tutti gli anni prima della pausa estiva, Fiab Verona-Amici della Bicicletta stila un bilancio di quello che l'amministrazione ha fatto (o non ha fatto) per la mobilità ciclistica negli ultimi 12 mesi.

La passione per la mobilità ciclistica e la voglia di costruire un futuro intorno ad essa. Sono le caratteristiche che accomunano i fondatori dell'associazione  Ciclone, che si sono conosciuti durante il corso di specializzazione "Promotore della mobilità ciclistica", organizzato dall'Università di Verona in collaborazione con FIAB-AdB Verona.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.