Ieri mattina 10 gennaio il comitato “Mamme No Pfas” del Veneto ha incontrato il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa. Presenti all'incontro anche i deputati veronesi Diego Zardini e Alessia Rotta e il senatore Vincenzo D’Arienzo.

Acque Veronesi con il patrocinio del Comune di Verona e della Provincia di Verona presenta:

Proprio nella Giornata mondiale dell'Acqua (22 marzo) il Consiglio dei Ministri ha decretato lo stato di emergenza per le zone colpite dal grave problema dell'inquinamento da PFAS, con la nomina di un Commissario che ora si occuperà di gestire la situazione.

Legambiente Verona presenta il dossier “Acque in bottiglia. Un’anomalia tutta italiana” e parla con la popolazione veronese relativamente alla necessità e all’opportunità di incrementare l’utilizzo dell’acqua di rubinetto e ridurre l’eccessivo uso di bottiglie di plastica.

Campioni di uova, pesci, bovini, insalata e ortaggi hanno confermato che gran parte del Veneto centrale è fortemente inquinato dalle sostanze perflouoro-alchiliche (PFAS), usate nell'industria per impermeabilizzare tessuti e materie plastiche. Ecco alcuni dati recenti ottenuti grazie all'accesso agli atti del Consigliere regionale M5S Manuel Brusco.

Pagina 1 di 5

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.