Maggioranza di sì alla Nogara-Mare, nonostante le proteste

By Ottobre 15, 2014 1438 No comment
|| || ||

"Un'opera devastante dal punto di vista economico e ambientale". La futura autostrada che dovrebbe collegare la Bassa Veronese con il litorale Adriatico è fortemente contestata da numerosi comitati locali, supportati dal forum "Salviamo il Paesaggio" e da Legambiente che lunedì si sono fatti sentire con un sit-in di protesta.

L'occasione è stata la riunione dei 32 sindaci dei comuni veronesi e polesani coinvolti dalla nuova autostrada, nel municipio di Badia Polesine (Rovigo), sede di uno dei principali sostenitori del progetto: il sindaco Gastone Fantato.


Favorevole all'opera, tra i sindaci veronesi, anche il primo cittadino di Nogara, Luciano Mirandola. Mentre tra gli oppositori spicca una donna, Clara Scapin, il sindaco di un importante centro della bassa qual è Legnago che definisce l'opera "inutile e superata" rispetto alle attuali esigenze di traffico e alle condizioni economiche della zona.


Sottolineano anche il rischio etico della vicenda gli oppositori alla Nogara-Mare, dato che tra i promotori originari dell'opera – da realizzarsi in project financing - compaiono i nomi dell'ex governatore Giancarlo Galan e dell'ex assessore Renato Chisso, successivamente coinvolti nelle ben note vicende giudiziarie non ancora concluse. Si chiede quindi che il piano del territorio venga ripensato, tanto più il progetto prevede la conversione a pedaggio di un tratto di Transpolesana già esistente, privando quindi i cittadini di un importante collegamento stradale a libero accesso.


Nonostante le proteste, l'esito della riunione di lunedì è stato di 27 adesioni. È prevista comunque un'ulteriore proroga al progetto di sei mesi, richiesta dalla Regione. Intanto i contestatori non si arrendono e hanno programmato un'altra manifestazione per sabato 25 ottobre a partire dalle 10, da Badia Polesine fino a Legnago percorrendo tutta la superstrada a velocità ridotta.

 

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Giovedì, 16 Ottobre 2014 14:16

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.