Parco Naturale di Pontoncello, domenica di festa

By Settembre 18, 2013 7922 No comment
|| || ||

Sarà inaugurato domenica 22 settembre il "Parco Naturale di Pontoncello", l'importante zona naturalistica di 400mila metri quadrati in riva all'Adige appartenente ai Comuni di San Giovanni Lupatoto, Zevio e San Martino Buon Albergo. Ecco cosa è emerso dalla conferenza stampa di presentazione.

Sarà un evento che sancirà in maniera ufficiale e con una grande festa l'entrata in vigore da luglio della convenzione inter-comunale per la gestione dell'area, aperta in realtà già da un paio di anni. Un accordo che prevede la cura e la promozione del parco in maniera congiunta da parte delle tre Amministrazioni. Dopo il Parco della Lessinia, quella del Pontecello è la prima area protetta d'interesse locale intercomunale creata nel Veronese.

"Si tratta di un bene comune che vogliamo consolidare e valorizzare anche come investimento a favore dei nostri cittadini, un polmone verde che intendiamo promuovere per andare nella direzione della sostenibilità ambientale", ha dichiarato questa mattina nel corso della conferenza stampa di presentazione Federico Vantini, sindaco di San Giovanni Lupatoto (al centro nella foto), Comune capofila dell'iniziativa.

 

conferenza stampaEd è proprio il sindaco di San Giovanni Lupatoto a ricordare che, a poca distanza, al di là dell'Adige, si trova l'area dove dovrebbe sorgere l'inceneritore di Ca' del Bue. "È un'iniziativa questa che dimostra come esistano anche progetti che sono del tutto opposti alla linea perseguita dai sostenitori dei Ca' del Bue", ha sottolineato il sindaco Vantini. "E portiamo anche un messaggio politico trasversale a riprova del fatto che, anche se di colore diverso, le amministrazioni possono mettersi insieme per progetti importanti", ha concluso Vantini.


Il sindaco di Zevio, Diego Ruzza (nella foto a sinistra), ha aggiunto: "Se oggi esiste questo parco è anche grazie a tutte le persone che si sono impegnate per la sua realizzazione. Ringrazio in particolare Gianluca Passarin, presidente dell'associazione Freedom, e tutte le associazioni ambientaliste del territorio che domenica saranno presenti con i loro stand. Grazie anche alla rete di piste ciclabili che si stanno sviluppando, il Parco del Pontoncello può diventare un importante punto di riferimento per tutti i cittadini interessati a vivere la natura vicino casa".


Va oltre il sindaco di San Martino Buon Albergo, Valerio Avesani (nella foto a destra), che immagina uno sviluppo ancora più ampio per quest'area: "Il Parco del Pontoncello potrebbe diventare un importate punto di partenza per rilanciare una forma di turismo ambientale rivolto anche ai paesi esteri, in modo da contribuire a produrre lavoro per il futuro dei nostri giovani, in vista anche della creazione del Parco dell'Adige. È un'oasi di rilievo, che va salvaguardata: basti pensare che rappresenta un punto di ferma per molti uccelli migratori di passaggio in queste aree".


Il potenziamento della rete cicloturistica rappresenterà una tappa importante in vista di questo progetto. "Lavoreremo per il completamento dell'anello ciclabile che colleghi San Martino e Zevio con San Giovanni Lupatoto, rendendo possibile l'attraversamento del corso d'acqua che oggi impedisce il proseguimento del percorso", ha evidenziato Federico Vantini, sindaco di San Giovanni. "Cercheremo di coinvolgere anche il sindaco di Verona – ha aggiunto il primo cittadino di San Martino, Avesani – invitandolo a completare la pista ciclopedonale di collegamento con San Martino".

 

Domenica sarà un'occasione per tutti i cittadini per scoprire il Parco e le sue caratteristiche da vicino, grazie anche alla visita guidata sul sentiero dell'Airone prevista per le 15:30. Ecco il programma dettagliato della giornata:

Ore 11:00 Saluto dei tre sindaci e taglio del nastro. A seguire: conversazione tra esperti - Salotto all'aperto.
Prof. Roberto Facci: "Note storiche – Le tappe della costituzione del Parco di Pontoncello";
Dr.ssa Luisa Pignatti: "La golena e il Parco Fluviale, funzioni e potenzialità";
Dott. Sebastiano Lucchi: "Il piano ambientale del Parco, la flora e la fauna censite";
Prof.ssa Anna Brajoni: "Valenza ambientale del sito all'interno del Parco fluviale dell'Adige";

Ore 12:30 Stand gastronomico a cura del Gruppo Alpini di San Giovanni Lupatoto;
Ore 14:30 Concerto Marconi Cotton Band;
Ore 15:30 Visita guidata di esplorazione del Parco sul Sentiero dell'Airone.

Ad animare la giornata ci saranno inoltre attività e giochi per bambini organizzati dall'associazione Freedom; la mostra "I sassi di Lineri", con una selezione degli esemplari frutto di mezzo secolo di ricerche sull'argine dell'Adige a cura di Luigi Lineri; pittori impegnati a catturare  i colori e le forme del parco.

 

La manifestazione si terrà sull'Argine dell'Adige in corrispondenza della Diga (via Ausetto, San Giovanni Lupatoto).

In caso di maltempo ci si sposterà nell'auditorium della Scuola Media Marconi in via Foscolo.

_____________________

animalistiE l'inaugurazione non sarà il solo evento in programma domenica al Parco di Pontoncello: con l'obiettivo di conoscere cosa c'è nel fiume che attraversa Verona, cosa nel cielo e come imparare a vedere gli animali non solo nella loro bellezza ma come esseri viventi da rispettare e difendere, l'associazione Animalisti Verona Onlus organizza una giornata in collaborazione con altre tre importanti associazioni animaliste e naturaliste:  la LIPU, che presenterà gli animali che abitano il nostro cielo, la cooperativa di guide ambientaliste Biosphera, che guiderà alla scoperta del fiume Adige, l'associazione AAE che illustrerà gli animali esotici e le loro necessità per vivere al meglio assieme a noi. "Sarà un modo per capire quale danno potrebbe arrecare alla biodiversità di questo luogo l'inceneritore di ca' del Bue, se mai venisse fatto", ci ha spiegato l'organizzatrice Mara Douach. Ci saranno poi attività di Mobility da praticare con il proprio cane, zooantropologia didattica con l'associazione NAGUAL, la possibilità di parlare con un veterinario ed un educatore per tutto il pomeriggio e  il truccabimbi per i più piccoli.

L'appuntamento con gli animalisti è in Zona Porto, subito dopo la Diga, dalle 10 alle 18
Per informazioni: 3471951232.

_____________________

Per saperne di più sul Parco: www.parcopontoncello.it

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Martedì, 17 Marzo 2015 20:07

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.