Microchip a Casaleone, primo anno di sperimentazione

By Maggio 20, 2015 1694 No comment
|| || ||

Crescono ancora nella nostra provincia i comuni che si affidano alla raccolta puntuale con microchip, un sistema efficiente di raccolta rifiuti che incentiva la produzione di meno rifiuti, permettendo anche di risparmiare sulla bolletta. Dal mese di luglio sarà la volta di Casaleone.

Dell'espansione nella Bassa Veronese si sta occupando Esacom, l'azienda che gestisce la raccolta rifiuti, della cui iniziativa avevamo anticipato già un anno fa (vedi articolo correlato).


Anche a Casaleone la sperimentazione partirà con la raccolta dell'umido e durerà un anno. Successivamente l'iniziativa verrà applicata anche al rifiuto secco indifferenziato, con l'obiettivo di far sparire i cassonetti dalle strade. La novità più interessante riguarda infatti i condomìni, dove verranno installati "contenitori elettronici" anche per il secco, a dimostrazione che anche in questa tipologia abitativa si può passare ad una raccolta dei rifiuti più efficiente.


Attualmente a Casaleone la raccolta differenziata raggiunge già il 76% ma con questo metodo è destinata a migliorare ancora, come dimostrano studi e sperimentazioni in tutta Europa (vedi articolo correlato). Inizialmente non verrà modificato il numero di uscite per la raccolta, ma se la sperimentazione darà buoni frutti si potranno diminuire i passaggi, con un netto miglioramento sulle bollette.


Le aziende intanto saranno le prime a trarre benefici dalla raccolta puntuale, dato che già in questo primo semestre potranno detrarre l'iva al 10 per cento dal costo della tariffa, cosa che prima non era prevista.


La Bassa Veronese sta dando il buon esempio in questo settore che rappresenta il futuro della gestione rifiuti: in molti altri Comuni veronesi però il cambiamento fatica ad introdursi.

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Giovedì, 21 Maggio 2015 00:30

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.