Rifiuti, Verona resta sola. Nuovi bacini Nord e Sud

|| || ||

È arrivata la decisione sulla nuova gestione dei rifiuti nella provincia di Verona. La Giunta del Veneto ha definito ieri i nuovi "bacini" per realizzare la raccolta, accogliendo la richiesta dei Comuni dell'Est Veronese che non volevano essere annessi a Verona. Saranno tre quindi i nuovi raggruppamenti di comuni: uno per la provincia Nord, uno per la parte Sud ed uno per il comune di Verona.

Con questa decisione, la Giunta regionale riconosce l'esperienza positiva del Consorzio Verona Due Del Quadrilatero, a cui vengono ora affidati 58 comuni rispetto ai 45 precedenti, con l'aggiunta dei comuni della Lessinia. Il Consorzio dovrà ricostituirsi in Consiglio di Bacino "Verona Nord" ma la gestione rimarrà la stessa.


Praticamente invariato invece il bacino «Verona Sud» che passa da 40 a 39 Comuni, con Buttapietra che entra a far parte del nuovo raggruppamento "Verona Nord".


Thomas-Pandian-Consorzio-Rifiuti-VeronaGrande soddisfazione da parte dei 20 sindaci, ed in particolare di quello di Soave Lino Gambaretto che guidava la protesta, che si sono opposti alla proposta regionale di raggruppare i comuni dell'Est veronese con quello di Verona, in una gestione che avrebbe potuto danneggiare i buoni risultati finora raggiunti visti gli scarsi livelli di differenziata raggiunti finora dal comune capoluogo.


Soddisfatto anche il direttore del Consorzio Verona Due Thomas Pandian, che commenta come "questo risultato sia il riconoscimento della bontà del lavoro svolto negli ultimi anni e dell'ottimo rapporto di fiducia che abbiamo instaurato con le amministrazioni che abbiamo servito. Abbiamo seminato ed ora siamo contenti di raccogliere i frutti".


Per la conferma definitiva dei nuovi bacini ora manca solo l'ok della Commissione consiliare Ambiente, che dovrebbe arrivare entro marzo.

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Mercoledì, 11 Febbraio 2015 18:59

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.