Stampa questa pagina

Comieco, stabile la raccolta carta in Veneto

By Settembre 04, 2014 1875 No comment
|| || ||

Sono 289.000 le tonnellate di carta e cartone raccolte in Veneto: una media di 59 chili per abitante. Ecco la classifica dei comuni della nostra regione secondo il XIX Rapporto annuale sulla raccolta differenziata di carta e cartone di Comieco, il Consorzio Nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica.

La raccolta carta in Veneto ha registrato lo 0,1 per cento in meno rispetto all'anno passato. Il dato è stabile rispetto al 2012 e in linea con la diminuzione generale dei rifiuti.


La Provincia che ha ottenuto la migliore raccolta procapite della Regione è Venezia, con 67,8 chili per abitante. Verona è al secondo posto a pari merito con Belluno (65,9 kg/ab), seguite da Padova (59,2 kg/ab), Rovigo (56,3 kg/ab), Treviso (52,1 kg/ab) e Vicenza (50,9 kg/ab).


La media della nostra regione è migliore rispetto a quella nazionale: 59,2 chilogrammi per abitante contro i 48 chili a livello nazionale.


Per chi si impegna nella raccolta differenziata della carta, non solo benefici ambientali ma anche importanti contributi economici, sottolinea Comieco. "Nel 2013 abbiamo trasferito ai Comuni del Veneto in convenzione oltre 8 milioni di euro come corrispettivo per i servizi organizzati di raccolta differenziata comunale", ha spiegato Carlo Montalbetti, direttore generale Comieco. Sicuramente un incentivo in più per contribuire a ridurre l'impatto ambientale che la produzione di carta comporta.

 

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Giovedì, 04 Settembre 2014 14:37
la Redazione