Tre anni di porta a porta, Verona Est vola all'81%

By Dicembre 18, 2013 1809 No comment
|| || ||

La raccolta porta a porta nell'8ª circoscrizione a Verona dà buoni frutti. Dopo tre anni di servizio, il presidente Dino Andreoli e Amia hanno presentato i risultati della differenziata. Che fanno ben sperare per un ulteriore estensione ad altri quartieri.

Dall'inizio del 2013 la raccolta differenziata di Montorio, Mizzole, Quinto, Poiano, Marzana e S. Maria in Stelle ha raggiunto la significativa quota del l'81,60%. Dopo tre anni di servizio ed una prima fase in cui sono stati organizzati numerosi incontri per informare la cittadinanza, oggi si possono raccogliere i risultati sperati.


"Grazie sicuramente ad Amia - ha commentato Andreoli - ma anche all'impegno di tutti i cittadini. Nessun disagio per la circolazione viabilistica, per il  fatto che la raccolta porta a porta viene effettuata durante le ore notturne. Inoltre, la rimozione di tutti i cassonetti ha permesso di avere nuovi posti auto a disposizione per i residenti".


Il presidente di Amia, Andrea Miglioranzi, ha aggiunto: "Con la raccolta porta a porta si sono ridotti drasticamente gli scarichi non conformi, talvolta provenienti anche da zone limitrofe".


A dimostrazione di come la raccolta porta a porta rappresenti il metodo migliore per una corretta gestione dei rifiuti ed un aumento della quota di differenziata. In questi giorni arriveranno nelle case dei cittadini il calendario per la raccolta 2014 con le informazioni sulla giusta destinazione dei rifiuti.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Mercoledì, 18 Dicembre 2013 18:53

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.