Torna il Premio Lombrico d'Oro, 5^ edizione a Cavaion V.se In evidenza

By Aprile 30, 2018 1006 No comment

Giunge alla terza edizione il premio "Lombrico d'Oro", l'iniziativa promossa dal Coordinamento veronese Stop-Glifosate per sensibilizzare sulla necessità di ridurre l'uso di pesticidi.

La manifestazione, rivolta in primo luogo ai Sindaci e alle Pubbliche  Amministrazioni, si terrà nella mattinata di sabato 5 maggio a Cavaion Veronese, in Sala Civica Eugenio Turri, Corte Torcolo. Sono previste alcune relazioni sull’importanza di una riduzione dei pesticidi e  una mostra di macchine per il diserbo non chimico per aree pubbliche, con dimostrazioni pratiche sul campo e/o con dei filmati.
 
Il premio consiste in un’opera, interpretazione del Lombrico, dello scultore Gabriele Gottoli. Segue buffet offerto da NaturaSì e da L’Albero del Pane di Silvano Fasoli e Susanna Sona.
Il vino è offerto dalla ditta Novaia di Marano di Valpolicella.

Consegneranno i premi:
- Sabrina Tramonte, sindaca di Cavaion, già premiata nel 2016 (leggi articolo correlato).
- Filippo Bonfante, preside dell’istituto Agrario Stefani-Bentegodi.
- Elia Sandrini, presidente del Collegio dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati della Provincia di Verona.
Contributo musicale di  Wainer Mazza.

La giornata si svolgerà con un ricco programma aperto a tutti:

ore 8-14 Prove in campo
(con interruzione per le ore del convegno) dimostrazione in campo delle attrezzature alternative al  diserbo chimico e/o proiezioni dei filmati a cura delle ditte Tecnovap, Mantovanelli Mario & figli Srl, Azienda di Bellani Luciano, Arcobaleno SAS di Polato Emanuele con macchinari Maito.

ore 9 Presentazione slides con tutte le tecniche di diserbo alternative alla chimica, a cura dell’agricoltore biologico Antonio Tesini.
 
ore 9.30 Convegno
Saluti della Sindaca di Cavaion Sabrina Tramonte, già premiata nel 2016 (vedi articolo correlato).
 
ore 9.50 Illustrazione delle Linee guida regionali sul regolamento di polizia rurale, a cura di Giovanni Beghini, presidente di ISDE Verona, Medici per l’ambiente, e di Flavio Coato presidente di  “il Carpino”.
 
ore 10.10 Elogio del Lombrico e fertilità della terra, a cura di Carlo Modonesi, docente e studioso di Ecologia all’Università di Parma, membro del comitato scientifico di ISDE,
 
ore 10.30 L’esperienza del biodistretto dei Colli Euganei. A cura di Franco Zanovello presidente della “Strada del vino Colli Euganei”.

ore 11.00 -11.45 Cerimonia di premiazione
Conferimento del premio a Michela Coan, sindaca di Revine Lago (Treviso), a Maria Grazia Bonfante, sindaca di Vescovato (Cremona) e a Valentina Avantaggiato, vicesindaca di Melpignano (Lecce) che presenteranno la loro esperienza.


Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.lombricodoro.wordpress.com
Facebook: Premio Lombrico d’oro
Coordinatrice: Lelia Melotti 340-5780291  


AL COOORDINAMENTO VERONESE STOP-GLIFOSATE aderiscono:
ARI Associazione Rurale Italiana - A.VE.pro.bi Associazione Veneta Produttori Biologici - Comitato Arsenale - Comitato Fumane Futura - Comitato spontaneo Verona Inalberata - Cospe Veneto Cooperazione Sviluppo Paese Emergenti El Morar - FAI Verona - FIAB Amici della bicicletta Verona - Il Carpino - Intergas Coordinamento Gruppi Acquisto Solidale - Isde Verona International Society of Doctors for the Environment - Legambiente Verona - MAG Società Mutua per l’Autogestione - Monastero del Bene Comune di Sezano - MDF Verona (Movimento per la Decrescita Felice) - Movimento non Violento - PAN Italia - Slow Food SommaGAS Gruppo Acquisto Solidale Sommacampagna - Terra Viva Verona - Valpolicella 2000 - Verona Polis - WBA World Biodiversity Association - WWF World Wild Foundation for Nature.

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Lunedì, 21 Maggio 2018 13:05

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.