E-bike e attività per tutti al Giarol Grande

By Febbraio 08, 2018 542 No comment

Ritorna a vivere il Parco del Giarol Grande, a Sud dell'Adige tra Porto San Pancrazio e San Michele Extra, dopo il lungo e difficile iter di assegnazione del bando per la gestione del sito, assegnato finalmente al raggruppamento composto dalla cooperativa agricola Otto Marzo, dalla cooperativa sociale Gramigna e dalla cooperativa Biosphaera.

 (Leggi articolo precedente: Bando Giarol Grande: nuova fumata nera)

Un importante opera di presidio e pulizia è stata portata avanti dalla cooperativa Gramigna dallo scorso dicembre. Nel frattempo sono anche riprese le attività presso la fattoria didattica grazie alla programmazione rivolta ai bambini ma non solo proposta da Biosphera, cooperativa attiva nel settore turistico e dell’educazione scientifica.

Per tutti gli appassionati di bicicletta e di lunghe passeggiate in mezzo alla natura viene offerta inoltre una nuova opportunità: fino al 15 aprile sarà possibile noleggiare in loco un’e-bike per vivere Verona e il Lungadige in modo nuovo con la famiglia e gli amici e per esplorare il bellissimo parco. Il noleggio diventa quindi un'occasione per trascorrere qualche ora di sano sport all’aria aperta praticando attività fisica, sempre più importante nella vita quotidiana, senza rinunciare al divertimento.

Chi noleggia l’e-bike avrà la possibilità di compiere un percorso immerso nel verde che parte dal Fondo Rustico Giarol Grande, il parco vicino alla stazione di Porta Vescovo, continua costeggiando l’Adige fino allo storico Lazzaretto e poi percorrendo la ciclabile delle Risorgive arriva a San Giovanni Lupatoto. Da qui si può continuare verso Villafranca fino al Parco Sigurtà e la bellissima frazione di Borghetto, per concludere il percorso a Valeggio sul Mincio.

 Ciò che caratterizza principalmente l’e-bike è la presenza del motore elettrico che si attiva esclusivamente quando si pedala fornendo un aiuto al ciclista e rendendola quindi meno faticosa da utilizzare soprattutto nei tratti in salita, mantenendo tutti i benefici per la salute del corpo e della mente.

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Mercoledì, 04 Aprile 2018 17:35

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.