Un contributo di 180,00 euro a neonato (al massimo) per l'acquisto di pannolini lavabili. È l’iniziativa promossa da quest'anno dall’amministrazione comunale di Brentino Belluno per contribuire a rendere più eco e sostenibile la vita delle giovani famiglie con bambini. Un’iniziativa che tutti i Comuni dovrebbero adottare.

In occasione della Settimana Internazionale del Pannolino Lavabile (20-26 aprile 2015) il Comune di Pescantina-Assessorato ai Servizi Sociali in collaborazione con l'associazione NonSoloCiripà organizzano "Pomeriggio insieme, mamme e bambini", una chiacchierata tra mamme sull'uso dei pannolini lavabili.

Sono ancora poche ma continuano a crescere le amministrazioni comunali in provincia di Verona che incentivano con contributi economici l'utilizzo dei pannolini lavabili per i neonati: una buona pratica importante per ridurre l'uso di pannolini usa e getta, che contribuiscono in modo pesante alla produzione di rifiuti non riciclabili, oltre ad essere dannosi per la salute della pelle dei bambini.

Il gruppo Pescantina Comune Virtuoso ha recentemente presentato all'amministrazione comunale una proposta per favorire la conoscenza ed incentivare l'uso dei pannolini lavabili per bambini/e fino ai tre anni di età, una buona pratica che riduce la produzione di rifiuti e migliora la salute della pelle dei neonati.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.