Riuso, cresce attività de La Girandola di Castelnuovo

|| || ||

È nata da solo un anno ma ha già raggiunto importanti risultati nel campo dell'ecosostenibilità e delle pratiche green. Stiamo parlando dell'associazione La Girandola con sede a Castelnuovo del Garda, che si è costituita come Centro di Riuso per diffondere la cultura del recupero e dello "spreco zero" contro quella dell'usa e getta.

La Girandola non è un semplice mercatino dell'usato ma un luogo aperto a tutti dove, grazie alla disponibilità di cittadini volenterosi, vengono raccolti oggetti usati che non sono più utili agli attuali proprietari ma che non per questo devono essere gettati in discarica: ciò che smette di soddisfare le nostre esigenze infatti potrebbe essere necessario a qualcun altro.

 

Recuperare e dare una seconda vita agli oggetti usati significa inoltre alleggerire l'ambiente di quello che altrimenti diventerebbe un rifiuto difficile da smaltire, oltre che un costo per la comunità.

 

"Il nostro Centro del Riuso non va inteso come una succursale della discarica – spiega il presidente Alberto Pirani – ma come un luogo dove si selezionano oggetti di vario genere che non si usano più per poi ridistribuirli dando l'opportunità ad altre persone di poterle utilizzare, gratuitamente".

 

Con questo obiettivo chiaro in mente, i volontari de La Girandola hanno raggiunto in questo primo anno importanti risultati: tra questi, 5mila i chili di vestiti selezionati e ridistribuiti e cinque eventi partecipati per farsi conoscere durante il 2014, dalla fiera dell'uva di Castelnuovo del Garda al 1° maggio a Ronchi, dal Ferragosto al Monte alla festa di Carnevale. Senza dimenticare il mercatino solidale per il recupero di giocattoli usati in occasione della festa di Santa Lucia.

 

Iniziative rese possibili anche grazie alla collaborazione con il Comune di Castelnuovo del Garda, che ha permesso un altro importante risultato per l'associazione La Girandola: quello di essere presente nel calendario della raccolta rifiuti distribuito a tutti i cittadini, diventando così un punto di riferimento nel territorio per la cultura del recupero.

 

Ad oggi sono circa venti i volontari attivi nelle attività dell'associazione, con un bilancio per il primo anno di ben 4500 ore di volontariato accumulate. "Nel 2015 è nostra intenzione incrementare il più possibile l'attività di raccolta – evidenzia il presidente – Per fare questo siamo sempre alla ricerca di nuovi volontari, di ogni età e professione, disposti a spendere qualche ora del proprio tempo nella selezione, disposizione e consegna di oggetti usati. Semplicemente gente di buon cuore disponibile a scoprire la gioia della condivisione e il valore del dare".

 

Oltre alla diffusione del concetto di riuso e spreco zero, il Centro di Riuso di Castelnuovo promuove anche l'autoproduzione. Da fine novembre scorso infatti sono iniziati i primi laboratori per insegnare a rigenerare e riparare oggetti diversi: dal cucito al riuso di bottoni, dalla creazione di bigiotteria fino al recupero di vecchi computer. A breve sarà in partenza un laboratorio per imparare a riparare anche le biciclette.

 

Cultura del riuso e solidarietà si combinano a La Girandola: il gruppo di volontari collabora infatti con altre associazioni che si occupano dell'assistenza a persone bisognose, mettendo a disposizione vestiario ed altri oggetti di prima necessità, sia a livello locale che internazionale. Nel 2014 ad esempio sono state donate 1200 coperte ai senzatetto, in collaborazione con la Ronda della Carità e non solo.

 

Il Centro del Riuso ha sede nelle ex scuole elementari di Castelnuovo del Garda (in Via Filiselle 3, al piano terra) ed è aperto al pubblico il martedì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 oppure il sabato mattina dalle 9 alle 12. Tutti possono recarsi liberamente per donare alla comunità i propri oggetti usati con la possibilità anche, per chi volesse, di prenderne in cambio altri di cui si avesse bisogno. Un esempio di pratica ecosostenibile a beneficio di tutti.

 

Per informazioni e contatti: Gruppo Facebook La Girandola

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Giovedì, 15 Gennaio 2015 13:04

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.