Verona punta sulla Canapa, leader in Veneto

By Novembre 19, 2014 4109 No comment
|| || ||

Sono oltre trenta le aziende agricole che coltivano canapa in Veneto oggi, circa 100 gli ettari coltivati. Di queste, secondo recenti dati di Assocanapa, ben 18 sono nel veronese. La nostra provincia detiene quindi il primato nella produzione regionale di questa pianta antica e allo stesso tempo moderna, utile in moltissimi utilizzi.

Bioedilizia e abbigliamento, alimentazione e imballaggi. Continua a crescere il successo della canapa in Italia: secondo l'ultimo studio della Coldiretti, la crescita sarebbe del +150% nel 2014. In pratica sono raddoppiati i produttori nazionali, passando dai 150 del 2013 (per circa 400 ettari coltivati) agli oltre 300 dell'ultimo anno (mille ettari totali).


canapaSpiccano senza dubbio i diciotto coltivatori del Veronese rispetto alle altre aziende agricole della regione. Tre nel Padovano, cinque nel Rodigino, quattro nel Veneziano e tre nel Vicentino. Oltre al Veneto, la canapa si sta diffondendo anche in Puglia, Piemonte, Basilicata, Friuli, Sicilia e Sardegna.


E pensare che fino agli anni '40 l'Italia era il secondo maggior produttore di canapa al mondo, dietro soltanto all'Unione Sovietica, con circa 100mila ettari coltivati.


La riscoperta oggi è favorita da una crescente attenzione verso l'ambiente ma anche dai molteplici settori in cui questa pianta particolarmente versatile può risultare vincente.

Utilizzata come materiale naturale per la bioedilizia ad esempio, la canapa manifesta tutta la sua capacità isolante, sia dal caldo che dal freddo. La pianta possiede inoltre la proprietà di assorbire anche anidride carbonica, risultando quindi efficace come purificatore dell'aria inquinata.


Il pellet di canapa, per il riscaldamento, assicura una combustione pulita. Mentre nel settore alimentare si possono ricavare oli e farine dalle significative proprietà nutrizionali, grazie agli omega3, alle proteine ricche di aminoacidi che contiene e all'alta digeribilità. Senza dimenticare la possibilità di ottenere tessuti naturali ecologici e resistenti, ma anche carta e imballaggi, saponi, cosmetici e detersivi.


In attesa dell'approvazione della cannabis a scopo terapeutico, la cannabis ha il futuro assicurato.

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Mercoledì, 19 Novembre 2014 23:58

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.