Innovazione dalle microalghe, Oscar Green a Sommacampagna?

|| || ||

Un vero e proprio laboratorio di ricerca e di sviluppo specializzato nella coltivazione di microalghe quello che si trova a Sommacampagna: Algain Energy srl è una start up innovativa nel settore delle biotecnologie applicate alla produzione agricola.

Algain Energy studia i ceppi algali con maggiore produttività per trovarne applicazioni in diversi comparti industriali: dagli integratori e cosmetici in prima battuta, dalla mangimistica alla produzione di energia in un secondo momento.


Attiva dal 2008 e nata grazie all'interesse nell'innovazione di Francesco Campostrini, oggi suo amministratore unico, e al lavoro di Matteo Castioni (nella foto), agronomo e responsabile scientifico, nel corso degli anni Algain Energy si è specializzata soprattutto nella coltivazione di microalghe come Spirulina ed Haematococcus pluvialis, fonte naturale di Astaxantina, pigmento antiossidante con un potere 550 volte maggiore della Vitamina E e 20 volte maggiore del beta carotene.


Attraverso l'utilizzo di impianti e attrezzature low cost, come i fotobioreattori, innovativi perchè utilizzano un sistema chiuso e pertanto brevettati nel 2013, l'obiettivo dell'azienda è quello di individuare ceppi con elevata produttività e di ottenere biomassa microalgale di qualità elevata. 

Nel corso del tempo, Algain Energy ha riorganizzato la sua attività lanciando Alghitaly srl. Oggi, la nuova azienda agricola lavora a fianco della "sorella maggiore" per trasformare i composti d'alga in un prodotto agricolo da immettere sul mercato alimentare, o sotto forma di bio-fertilizzante utilizzabile in agricoltura biologica.


Proprio per la ricerca scientifica d'avanguardia, Alghitaly è finalista per il Veneto al concorso Oscar Green, promosso a livello nazionale da Coldiretti Giovani Impresa, per valorizzare e dare spazio all'innovazione in agricoltura. A novembre le premiazioni.


Per la fine del 2014, intanto, l'azienda lancerà sul mercato i suoi integratori alimentari a base d'alga. Nel frattempo, ricerca e sviluppo in Algain Energy non si fermano. Gli obiettivi sono ambiziosi: si vogliono aprire nuove strade nella produzione di energia alternativa (biodiesel d'alga) e nella bio fertilizzazione. Possiamo augurarci che gli sforzi di questi giovani siano ripagati nel prossimo futuro.


Per maggiori informazioni e per esprimere il proprio voto sul sito di Oscar Green 2014, è possibile cliccare sui seguenti link:


http://www.oscargreen.it/dotnetnuke/it-it/socagralghitaly.aspx


http://www.youtube.com/watch?v=CrHvi6OiKfA&feature=youtu.be

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Lunedì, 20 Ottobre 2014 20:40

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.