Pasqua green, la plastica si trasforma in fiori

By Aprile 19, 2014 1385 No comment
|| || ||

Simpatica iniziativa a San Giovanni Ilarione, dove un gruppo di sette signore ha addobbato e colorato il paese grazie al riciclo creativo, ricavando decine di fiori colorati da duecento bottiglie di plastica che altrimenti sarebbero diventate rifiuto.

La ringhiera della scuola elementare di San Giovanni Ilarione, quella della scuola di Castello e la lunga balconata a ridosso della piazza della chiesa sono vestite a festa proprio in questi giorni di Pasqua grazie a loro: Serenella Piccoli, Cesarina Coffele, Antonietta Micheletti, Valeria Cavazza, Agnese Damini e Maria Beschin, a cui si è aggiunta anche Nadia Bordon. "Ci siamo spartite i compiti - hanno raccontato al quotidiano L'Arena - coinvolgendo tantissime famiglie nella raccolta delle bottiglie di plastica, e poi ci siamo messe al lavoro. Abbiamo tagliato le forme, poi abbiamo colorato i fiori con colori acrilici ma anche smalti per unghie che diversamente sarebbero stati buttati e, infine, abbiamo reso queste decorazioni resistenti alle intemperie con una bella mano di vernice".


A volte serve davvero poco per ottenere un grande risultato, sottolineano. Il gruppo ha lavorato per un paio di mesi, da quando sono stati rimossi gli addobbi ecocompatibili realizzati per le feste di Natale. E così ora è pronto il nuovo abbellimento del paese che durerà fino a Natale di quest'anno.


"Abbiamo riciclato quasi tutto – spiegano le signore - ogni fiore infatti è avvitato sfruttando il tappo della bottiglia. I fondi, invece costituiranno la materia prima di un'altra sorpresa a cui inizieremo a lavorare a breve. Vogliamo dare un segnale al paese, verso una maggiore sensibilità ambientale e la possibilità di riciclare in maniera creativa ciò che, se buttato magari con superficialità, costituirebbe rifiuto. Ma non solo questo: la nostra è anche una testimonianza di come queste iniziative di recupero e creatività rappresentino anche un'occasione per stare insieme e recuperare momenti di socialità e volontariato". Anche questo è un atteggiamento green.

Photo credits: L'Arena.it

Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.