Ecologia e risparmio si imparano giocando

|| || ||

L'educazione ambientale comincia a scuola. Oggi abbiamo ricevuto due interessanti segnalazioni da parte di due insegnanti di una scuola dell'infanzia e di una scuola primaria dove i bambini vengono sensibilizzati al rispetto dell'ambiente e delle risorse con interessanti progetti creativi.

Venerdì scorso 14 febbraio, in occasione della manifestazione simbolica M'illumino di Meno organizzata ogni anno in tutta Italia dalla trasmissione radiofonica Caterpillar, i bambini della V° A della Scuola Primaria Uberti di Verona (zona Borgo Milano) sono stati coinvolti in un simpatico laboratorio artistico-espressivo che ha avuto come tema il risparmio energetico, la riduzione dello spreco e la regola delle R: riusa, ricicla, riduci, risparmia.


Educazione-scuola2Come si vede dalle foto dei lavori fatti, i bambini sono stati invitati a creare delle frasi giocando con le parole "ecologiche" e facendo degli acrostici, creando cioè delle frasi di senso compiuto su questo tema partendo dalle iniziali di ciascuna parola. Un esperimento molto ben riuscito a giudicare dalle pagine colorate dei quaderni su cui hanno sperimentato i bambini.


A Mizzole invece, alla scuola Agazzi, è in corso un progetto rivolto ai bimbi di età ancora inferiore: la coltivazione di un orto in parte del giardino della scuola, progetto partito l'anno scorso con l'intervento della Coldiretti, dell'ottava circoscrizione e l'aiuto dei genitori.


Quest'anno il progetto si è sviluppato ulteriormente, inserendo anche il riutilizzo e la gestione dei rifiuti e imparando a realizzare il compost utile come fertilizzante per l'orto. È così che pochi giorni fa, il 12 febbraio, la scuola ha ricevuto dall'Amia una compostiera.


"L'idea che vogliamo trasmettere ai bambini è che ogni rifiuto può essere considerato una risorsa, partendo da un'attenta educazione alla differenziazione dell'oggetto che ora non ci serve più, ma trasformato potrà tornarci utile", spiega Nadia Bortolameazzi, una delle insegnanti che ha promosso il progetto.


Rifiuto come risorsa quindi. Un concetto che si può apprendere fin da piccoli per diventare poi, da grandi, cittadini consapevoli e responsabili.

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Lunedì, 17 Febbraio 2014 20:00

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.