Sempre più eco-feste con le stoviglie lavabili in provincia

|| || ||

Ridurre la produzione di rifiuti durante sagre e feste offrendo un servizio di noleggio e pulizia di stoviglie lavabili. È questa l'idea innovativa che sta portando avanti dall'inizio dell'anno una cooperativa di Sommacampagna, da sempre impegnata nel sociale.

Nata nel 1990 con l'impegno principale di sviluppare attività dedicate alla disabilità, in questi 26 anni la cooperativa sociale I Piosi ha notevolmente ampliato i propri campi di interesse, unendo spesso utilità sociale e valori di ecologia e basso impatto ambientale.


Quest'ultima iniziativa rappresenta l'ulteriore abbinamento perfetto tra sensibilità green e opportunità d'impiego per persone affette da disabilità. "L'idea è nata lo scorso anno alla sagra di Caselle – ci ha raccontato la responsabile Sicurezza Silvia Salomoni – dove abbiamo visto per la prima volta che i piatti della cucina venivano serviti su stoviglie lavabili. Una vera rivoluzione per le feste all'aperto, che ancora oggi anche nella nostra provincia hanno il grosso svantaggio di creare montagne di rifiuti indifferenziati. Ci siamo attivati quindi per capire come poter offrire questo interessante servizio a sagre e associazioni e finalmente quest'anno siamo partiti, dopo aver presentato il progetto in Comune a febbraio scorso".


coop-i-piosi-sommacampagnaSono circa una decina al momento le feste in provincia di Verona che hanno usufruito del servizio, più o meno grandi fino ad un massimo di un migliaio di coperti a sera. Una scelta ancora più sostenibile dell'utilizzo di stoviglie compostabili in Mater-bi®, che comunque producono rifiuti e necessitano di materie prime per essere prodotti. "La nostra vuole essere una proposta di qualità – ha aggiunto il presidente della cooperativa Luigi Martari – che permette di mangiare comodamente come a casa anche all'aperto, con patti e posate solidi, e che abbina allo stesso tempo importanti aspetti ecologici e sociali. Le stoviglie infatti, ritirate sporche alla sera dopo il loro utilizzo, vengono lavate e preparate per il giorno dopo dal nostro gruppo di persone svantaggiate che tutti i giorni si appoggiano alla cooperativa, per poi essere riconsegnate pronte per il riutilizzo".


Oltre ai piatti puliti (il materiale di cui sono fatti è la melamina, leggero ed igienico), alle feste vengono infatti fornite le posate in metallo già pronte per l'uso singolo, in buste biodegradibili che contengono anche il tovagliolo. Una vera comodità per convincere sempre più sagre del nostro territorio a trasformarsi in vere e proprie eco-feste. "Anche dal punto di vista economico – aggiunge Silvia – la scelta per gli organizzatori può risultare vantaggiosa: il costo del noleggio è infatti solo di poco superiore all'acquisto di stoviglie in plastica e praticamente equivalente rispetto a quelle in Mater-bi®. Stiamo inoltre dialogando con il Comune di Sommacampagna per ottenere delle agevolazioni sulla tassa rifiuti per quelle sagre e feste che decidono di scegliere questo servizio ecologico".


"La risposta da parte del territorio è stata subito soddisfacente – fa notare il presidente – ora ci stiamo attrezzando per rispondere ad una domanda speriamo crescente: abbiamo anche partecipato ad un bando della Banca d'Italia per progetti sociali ed ecologici che ci permetterebbe di ampliare l'area di lavaggio, la nostra esigenza principale ora. Incrociamo le dita".


L'iniziativa della cooperativa I Piosi è la dimostrazione di come si possa combinare utilità sociale e attenzione alla tutela dell'ambiente nello stesso progetto: valori che si riscontrano anche in altre iniziative come il progetto Korner - che abbina riciclo creativo, design, valorizzazione di giovani talenti e coinvolgimento delle aziende (vedi www.krn.social ) – o quello che negli ultimi anni è una delle attività cardine della cooperativa: lavori di artigianato e riuso di materiali di scarto per la realizzazione di cornici, mobili, piccola falegnameria, accessori per la casa fatti a mano, sempre realizzati dagli ospiti con disabilità del Centro Diurno e della Comunità Alloggio e disponibili nella bottega Lo Scrigno presente all'interno della sede.


Per maggiori informazioni: www.ipiosi.it

 

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Giovedì, 07 Luglio 2016 16:11

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.