Stop al glifosato, nuovo successo a Pescantina

|| || ||

Un altro tassello contro il tanto contestato diserbante chimico nella provincia di Verona. Anche il Comune di Pescantina vieta l'uso del glifosato su tutte le aree pubbliche. La decisione è stata presa durante l'ultimo consiglio comunale.

Dopo il Comune di Povegliano (leggi articolo precedente), in Valpolicella viene accolto l'appello di molti per dire no a questa sostanza catalogata come probabilmente cancerogena dall'Organizzazione mondiale della Sanità.

 

Il voto è stato accolto con grande soddisfazione da molti consiglieri. Riceviamo e pubblichiamo in particolare la nota del consigliere 5Stelle Samuele Baietta, che commenta: "È pacificamente riconosciuta la pericolosità di questa sostanza, e la sua correlazione con l'insorgenza di gravi patologie nella popolazione. Organismi internazionali hanno dimostrato una correlazione diretta tra l'uso del glifosato e alcune patologie renali".

 

Il Comune di Pescantina ha accolto, con il voto dei giorni scorsi, le mozioni presentate nei mesi passati dal Movimento 5Stelle ed anche dal comitato Pescantina Comune Virtuoso (leggi articolo precedente). Anche ventotto associazioni ambientaliste di Verona e della Valpolicella avevano inviato un appello alla Regione Veneto e ai sindaci di 22 comuni della nostra provincia per chiedere di vietare l'utilizzo del diserbante glifosate e dei pesticidi e sostenere il passaggio ad un'agricoltura biologica (vedi link)

 

"Vietare l'uso sulle aree pubbliche è un primo passo verso una visione realmente ecosostenibile ed ecocompatibile, che si dimostri rispettosa sia dell'ambiente che della salute della persone. Il nostro auspicio è che questa consapevolezza si radichi anche nei privati cittadini che magari, avendo già questo prodotto in casa, decidano di non usarlo più o di quelli che, recandosi in un negozio specializzato, decidano di non acquistarlo a favore di rimedi più ecologici".

 

 

Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.