Natura e cultura a Povegliano: progetto per un eco-museo

By Febbraio 09, 2016 1410 No comment
|| || ||

Povegliano ambisce a fondare un eco-museo nel suo territorio. La visita di ieri dell'europarlamentare Damiano Zoffoli, membro della commissione Ambiente, è stata organizzata per valutare le potenzialità culturali e naturalistiche del paese e le possibilità di finanziamento da parte dell'Unione Europea.

L'ambiziosa idea del sindaco Annamaria Bigon è di una valorizzazione sia storico-artistica (con al centro la settecentesca Villa Balladoro) sia naturalistica del territorio, con l'integrazione nell’eco-museo del parco naturale delle Risorgive (leggi articolo correlato). 


Il progetto è stato esposto dall'assessore Carozzi e da due giovani studenti universitari poveglianesi, Edoardo Cavallini e Matteo Tinazzi, che stanno da mesi costruendo il progetto in collaborazione con gli uffici comunali e l'assessorato competente.


In futuro si vorrebbe anche ospitare un corso di laurea su queste tematiche: per questo l'amministrazione sta inoltre stringendo rapporti con alcuni consulenti che collaboreranno al percorso e soprattutto con l'Università di Verona.


Alla visita di ieri, che fa seguito a quella recente del sottosegretario ai Beni Culturali Borletti Buitoni, era presente anche il deputato veronese Diego Zardini, membro della commissione Ambiente della Camera, che ha commentato: "Povegliano è ricco di potenzialità naturalistiche e artistiche, ma anche di capacità umane. E' importante essere in prima linea per il sostegno a progetti come questi".


Secondo l'europarlamentare Zoffoli: "Qui c'è un pezzo di Europa, l'Europa che valorizza origini e tradizioni. Oggi ho visto un progetto dove c'è il passato, il presente e il futuro. Un modello intelligente, sostenibile e inclusivo, attento al destino e al futuro di tutti. L'idea di integrare il tutto con l'Università è strategica".


In conclusione, il sindaco Bigon ha fatto notare: "La nostra amministrazione è da sempre impegnata nella cura del territorio, e questo impegno si concretizza nella proposta di progetti concreti, che portino un beneficio alle persone, nel rispetto e valorizzazione del nostro ambiente".

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Martedì, 09 Febbraio 2016 18:25

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.