Per ora c'è solo un protocollo d'intesa, cioè un accordo tra le quattro le province coinvolte, ma è già un ottimo passo avanti per valorizzare il cicloturismo in un territorio, quello del Lago di Garda, che si presta moltissimo ad essere percorso dai ciclisti, con una valenza quindi anche culturale e ambientale.

La passione per la mobilità ciclistica e la voglia di costruire un futuro intorno ad essa. Sono le caratteristiche che accomunano i fondatori dell'associazione  Ciclone, che si sono conosciuti durante il corso di specializzazione "Promotore della mobilità ciclistica", organizzato dall'Università di Verona in collaborazione con FIAB-AdB Verona.

Una piacevole "invasione" di biciclette per inaugurare il nuovo percorso ciclo-turistico Anello del Custoza, che collega i 5 comuni di Sommacampagna, Valeggio sul Mincio, Villafranca di Verona e Sona in un percorso di 65 chilometri.

Valorizzare il turismo rurale nel territorio di Verona: è questo lo scopo del Partenariato delle "Terre del Custoza", nato nel 2010 tra i Comuni di Sommacampagna, Valeggio Sul Mincio, Villafranca di Verona e Sona. Una ciclo-manifestazione è prevista il 25 maggio per promuovere la nuova rete di percorsi cicloturistici di circa 150 km.

Nasce dal comitato "Valore ai 4 Fiumi", con sede a Casaleone, l'iniziativa di valorizzare l'ex linea ferroviaria Ostiglia-Treviso per poterla trasformare in una pista ciclabile offrendo vantaggi competitivi a livello sociale, ambientale, culturale e turistico all'intero percorso e territorio.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.