L'attore Fabio Testi si spende in prima persona per l'ambiente, a Rivoli Veronese, in un sabato sera (25 ottobre) dedicato alla salvaguardia del territorio e organizzato dal comitato Pro Life, che si oppone al trasferimento nel proprio comune di Serit, azienda di trasporto rifiuti partecipata da Amia e Agsm.

Un circolo vizioso che continua a farsi sempre più chiaro a da cui non si riesce a sottrarsi. Anche a Legnago, come in altre discariche della provincia, è sorto il "problema" della diminuzione dei rifiuti conferiti dalle amministrazioni, fatto che ritarderà i tempi di bonifica della parte più vecchia della discarica di Torretta.

Dopo aver sottoscritto il Patto dei Sindaci circa un mese fa, il consiglio comunale di Villafranca ha da poco approvato anche il Piano d'azione per l'energia sostenibile (Paes) con cui si impegna a promuovere azioni per limitare l'emissione di Co2 del 20% entro il 2020.

Il gruppo Pescantina Comune Virtuoso ha recentemente presentato all'amministrazione comunale una proposta per favorire la conoscenza ed incentivare l'uso dei pannolini lavabili per bambini/e fino ai tre anni di età, una buona pratica che riduce la produzione di rifiuti e migliora la salute della pelle dei neonati.

Temono di perdere i buoni risultati raggiunti nella gestione rifiuti i 10 sindaci dei Comuni della provincia Est di Verona, attualmente sotto il Consorzio di Bacino Verona Due, che hanno scritto l'ennesima lettera in Regione per protestare contro la decisione di trasferirli ad un nuovo Consiglio di bacino Verona Est, che comprenderebbe anche il Comune di Verona.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.