la Redazione

la Redazione

È stata denominata "Garda Green Club" la rete di imprese appena costituita che vuole promuovere concretamente la riqualificazione dell'offerta turistico-ricettiva gardesana in chiave di sostenibilità ambientale, per garantire al viaggiatore un soggiorno di qualità con il minimo impatto.

Il comune di Verona ha inviato una proposta progettuale, nell'ambito delle opportunità offerte dal Collegato Ambientale della Legge di Stabilità 2016, per "incentivare scelte di mobilità urbana alternativa all'automobile privata".

Siamo felici di presentarvi il nuovo progetto che abbiamo sviluppato per questo Natale 2016: #UnTesorodiBio.
Si tratta di un'idea regalo originale e sostenibile, ideata insieme a Reverse impresa sociale, che consiste in una cassetta in legno riutilizzabile, con diverse proposte di prodotti biologici e non solo.

Il 3 novembre si sarebbe svolta una riunione a Palazzo Balbi, a Venezia, con i rappresentanti del governo centrale e l'assessore veneto all'Ambiente Coletto, per alzare i limiti di Pfas nelle acque, dopo le lamentele delle aziende che li producono. "Per salvare poche aziende, Regione e Governo stanno mettendo a rischio la salute di milioni di cittadini".

Moltissimi prodotti, derivanti da animali abbeverati tramite pozzi inquinati, finiscono sulle tavole dei veneti e dell'Italia intera. La grave realtà è emersa grazie ad un recente servizio televisivo de Le Iene sulla situazione dei Pfas nelle province di Padova, Verona e Vicenza.

Nuovo importante risultato per il marrone di San Zeno: dopo essere stato il primo ad ottenere la DOP nel 2003, si avvia a diventare il primo in Italia completamente biologico. Il 7 ottobre infatti AVEPA ha concesso al Consorzio di tutela il riconoscimento retroattivo del periodo di conversione.

Vari comitati di cittadini e associazioni sensibili alle problematiche di salute e vivibilità del territorio stanno portando avanti la richiesta di far diventare l'ex scalo merci di Verona il polmone verde della città. In programma anche una manifestazione il prossimo 22 ottobre.

Ad una settimana dal ritrovamento del corpo senza vita di Kato, giovane Ibis eremita impallinato il primo giorno della stagione venatoria a Punta Ala (Gr), l'8 ottobre scorso un altro Ibis eremita è stato ucciso da un bracconiere e lasciato morire nei pressi di un torrente, stavolta in provincia di Vicenza. La denuncia del Parco Natura Viva di Bussolengo, unico partner italiano del progetto di reintroduzione.

Due progetti di edilizia sostenibile realizzati nel veronese sono stati selezionati tra i cinque finalisti del concorso internazionale gestito dalla rete Construction21, che mette in evidenza i migliori edifici e le soluzioni che contribuiscono alla lotta contro i cambiamenti climatici. Ora l'obiettivo è la finale internazionale che si terrà durante la COP22 a Marrakech.

Secondo i rilevatori istituzionali, compresa la polizia municipale, le biciclette in circolazione a Verona sarebbero in aumento, anche del 30 o del 40%. Fiab rileva invece una continua riduzione dei ciclisti, monitorati ogni anno in occasione della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.