Al lavoro in bicicletta, approvata la legge

By Novembre 10, 2015 1559 No comment
|| || ||

La norma più importante in materia ambientale di tutta la legislatura. Il tanto atteso "Green Act" - collegato ambientale alla legge di stabilità- è stato approvato il 4 novembre scorso dal Senato della Repubblica: al suo interno anche l'importante riforma "Al lavoro in bicicletta".

Lo annuncia con orgoglio Diego Zardini, rappresentante veronese alla Camera dei Deputati, che aveva presentato la proposta di legge, ora resa effettiva con l'Art. 4 del "Green Act".


"Assieme alle importanti riforme in materia di rifiuti, edilizia e nuove energie, finalmente anche chi desidera recarsi al lavoro in bicicletta potrà godere di importanti tutele, usufruendo dell'estensione della copertura INAIL sull'infortunio in itinere", commenta soddisfatto Zardini.


In questi anni di lavoro per l'approvazione della legge lo slogan e il gruppo facebook "Al lavoro in bicicletta" ha accompagnato e mantenuto aggiornati più di duemila ciclisti/lavoratori. "Un grande contributo è stato dato da tutti gli Amici della bicicletta Fiab – fa notare Zardini - che proprio da Verona hanno dato il loro apporto e il loro sostegno".


"Finalmente viene dato il pieno diritto a chi desidera di recarsi al lavoro in maniera rispettosa dell'ambiente e degli altri", conclude Zardini.

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Martedì, 10 Novembre 2015 18:54

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.