Ciclabile delle Risorgive, 35,7 chilometri entro fine luglio

By Febbraio 21, 2017 7584 No comment
|| || ||

Sono partiti in questi giorni i lavori per la realizzazione del lungo percorso che metterà in collegamento le piste dell'Adige con quelle del Mincio, da San Giovanni Lupatoto fino a Valeggio attraverso sei comuni della nostra provincia.

Un progetto di grande valore ambientale che dovrebbe avere anche importanti ricadute turistiche per il territorio, reso possibile grazie alla messa a disposizione da parte del Consorzio di bonifica veronese degli argini del canale Raccoglitore per la realizzazione della pista ciclabile.


La pista infatti correrà di fianco al canale per 17,5 chilometri e per altri 17,8 chilometri proseguirà su strade pubbliche esistenti.


La spesa complessiva prevista per l'opera è di 2 milioni di euro, dei quali 1,5 milioni saranno finanziati dalla Regione Veneto grazie al bando (curato da San Giovanni Lupatoto) che gli otto comuni coinvolti si sono assicurati siglando un accordo tra tutte le amministrazioni.


Oltre a San Giovanni Lupatoto e Valeggio sul Mincio, il percorso attraverserà infatti i comuni di Zevio, Buttapietra, Castel d'Azzano, Vigasio, Povegliano Veronese e Villafranca. Il cantiere dovrebbe terminare entro la fine di luglio, termine previsto dal bando.

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Martedì, 21 Febbraio 2017 13:27

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.