Al via il 4° corso per Promotore della mobilità ciclistica

By Febbraio 15, 2017 1017 No comment
|| || ||

Un corso unico in Italia che apre prospettive di sviluppo personale e professionale all'insegna della sostenibilità e dell'ecoturismo. La quarta edizione partirà ad aprile, presso l'Università di Verona.

Il 4° Corso di perfezionamento e aggiornamento per la nuova figura professionale di Esperto Promotore della mobilità ciclistica 2017 approfondirà i principali elementi strategici che servono a promuovere l'uso della bicicletta in città e nel cicloturismo. Si affronteranno inoltre aspetti tecnici come la pianificazione, la progettazione, la sicurezza stradale; aspetti gestionali come la comunicazione, la governance dei processi partecipati, e le tecniche di mobility management; aspetti economici come lo sviluppo territoriale, il turismo, il marketing, le ricadute economiche della mobilità ciclistica, i club di prodotto, e infine, ma non di minor importanza si analizzeranno gli stili di vita attivi in relazione alla salute.


I Promotori diplomati nei precedenti corsi, 54 partecipanti in totale, hanno dato vita a significative esperienze professionali: dall'avvio di una start up di servizi costituita da un bistrot come luogo di aggregazione (con noleggio biciclette, ciclofficina, store accessori, agenzia incoming e infopoint locale) all'assegnazione di incarico per la ricerca e la valorizzazione di nuovi percorsi per cicloturismo e mountain bike in una area di 22 comuni in Piemonte; dalla realizzazione di servizi per il cicloturismo in Veneto, con noleggio bici e accompagnamento, ad attività connesse con le e-bike, tra le quali l'ideazione di un festival dedicato a Como.


Organizzato dal Dipartimento di Neuroscienze, Biomedicina e Movimento dell'Università di Verona assieme con FIAB, il corso ha come docenti professori universitari, esperti FIAB e professionisti del settore, ed è rivolto a diplomati e laureati di qualsiasi livello e disciplina che desiderano acquisire una competenza specialistica e che intravvedono nella loro vita personale la possibilità di impegnarsi o lavorare nella promozione della bicicletta entrando in contatto con esperti e persone con le quali condividere la passione e impostare eventuali strategie di sviluppo.

 

Sono previste 42 ore frontali organizzate in due fine settimana (giovedì, venerdì e sabato) diluiti su 3 mesi, intervallati con due fine settimana pratici in bicicletta nei territori di eccellenza. Questa organizzazione consente anche a coloro che abitano lontano di raggiungere l'Università di Verona per frequentare il corso compatibilmente con altre esigenze lavorative, familiari o personali.


Iscrizione da effettuarsi entro il 28 febbraio 2017. Maggiori informazioni sul sito dell'Università di Verona a questo link o scrivendo via email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Mercoledì, 15 Febbraio 2017 19:45

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.