Ecoturismo: ciclabile intorno al Garda più vicina?

|| || ||

Il progetto dell'anello ciclabile del Garda è arrivato al ministero delle Infrastrutture, ricevendo l'OK del ministro Del Rio. Un importante passo avanti per la possibile concretizzazione di quest'opera che potrebbe dare grande impulso all'ecoturismo del territorio.

L'incontro con il ministro dei Trasporti Graziano Delrio si è tenuto giovedì 7 aprile a Roma, dopo l'idea lanciata a Milano durante la Borsa Internazionale del Turismo a febbraio scorso.


Per il Veneto era presente l'assessore al turismo della Regione Federico Caner, accanto all'assessore alle infrastrutture e all'ambiente di Trento Mauro Gilmozzi e a Mauro Parolini della Regione Lombardia.


Il ministro ha espresso la sua approvazione al progetto in generale e alla possibilità di portarlo concretamente a compimento, assumendosi il "preciso impegno al recepimento dei necessari fondi statali".


Con l'anello ciclabile intorno al Lago di Garda si darebbe vita ad un percorso di oltre 140 km di piste ciclabili esclusivamente dedicato alle biciclette, unico in Europa. Alcuni tratti dell'intero progetto - sulle sponde venete, ma anche lombarde e trentine – sono già state realizzate. Si tratta ora di completare la costruzione dei tratti mancanti, realizzando anche i collegamenti tra gli uni e gli altri.


Con questo progetto, l'area del Garda potrebbe diventare con ogni titolo capitale europea del cicloturismo, con importanti ricadute anche economiche sul territorio, per il richiamo che un'infrastruttura del genere potrebbe avere sui turisti di tutto il Nordeuropa.


Un progetto che darebbe un'importante spinta al turismo sostenibile e agli stili di vita "lenti" che con il nostro giornale online sosteniamo ogni giorno.

 

Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.