Sale di qualche posizione, passando dall'ultimo al terzo posto tra le città del Veneto, Verona nel rapporto 2015 di Legambiente "Ecosistema Urbano". A livello nazionale si piazza 32esima, salendo dal 55° posto dello scorso anno. Ma è solo casualità, gli aspetti importanti della vivibilità ambientale cittadina continuano a essere trascurati.

Salviamo il Paesaggio, Legambiente, WWF e VeronaPolis si sono unite lo scorso 26 maggio in Sala Lucchi a Verona per discutere del futuro che potrebbe attenderci alla luce dei piani regionali provinciali e dei PAT. Insieme alle quattro associazioni ambientaliste hanno partecipato al dibattito anche alcuni candidati alle elezioni regionali.

Nell'ambito della campagna nazionale di Legambiente: "Voler bene all'Italia 2015: Le giornate della bellezza", che quest'anno raggiunge la sua XII edizione, il circolo di Verona organizza una visita al Bastione di San Bernardino e a Porta Palio, monumenti che fanno parte del Parco delle Mura di Verona.

Il Comitato Anti-Discarica di Quaderni, San Martino per l'Ambiente e il Comitato Tutela Territorio, hanno denunciato oggi in una conferenza stampa insieme a Legambiente Verona il "bilancio fallimentare delle politiche ambientali della Regione Veneto in cinque anni di attività".

Per migliorare il valore ambientale del Parco delle Mura di Verona, da un lato il pregio naturalistico della copertura vegetale e dall'altro il riutilizzo della biomassa ricavata dal taglio dell'erba e dalla potatura, è partita nell'autunno 2014 la sperimentazione di Legambiente Verona in collaborazione con Università di Padova (dipartimento di Agronomia) e AMIA.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.