EcorNaturasì, a Verona il negozio bio più innovativo in Italia

By Settembre 21, 2016 3009 No comment
|| || ||

Un capannone ad alto isolamento termico, con un orientamento pensato per raggiungere i massimi obiettivi di efficienza energetica. Il nuovo negozio EcorNaturaSì, inaugurato venerdì scorso in Corso Milano a Verona, è dotato anche di colonnine elettriche per la ricarica di auto, scooter e biciclette.

La principale catena di supermercati e di distribuzione di prodotti biologici in Italia raggiunge così quota 218 punti vendita distribuiti su tutto il territorio nazionale. Ma quest'ultimo aperto nel Comune Verona, che si aggiunge ai già presenti di via Torbido, via Pisacane e via Ca' di Cozzi, ha l'ambizione di essere – secondo la definizione degli stessi manager della catena – "il supermercato bio più innovativo d'Italia".


La superficie innanzitutto di grande rilievo, circa 650 metri quadri all'interno del quale sarà data particolare importanza al reparto ortofrutta. Saranno disponibili inoltre prodotti sfusi come cereali, legumi, frutta secca, uova e detersivi, in modo da sensibilizzare i consumatori alla riduzione dell'utilizzo degli imballi.


Ma l'aspetto più significativo di questa nuova sede, che ospiterà infatti anche gli uffici societari di Verona, è l'allMa l'aspetto più significativo di questa nuova sede, che ospiterà infatti anche gli uffici societari di Verona, è l'attenzione alla sostenibilità: grazie agli accorgimenti attuati in fase di ristrutturazione, il rinnovato capannone permetterà di ottenere una riduzione complessiva sulla produzione annua di Co2 di oltre il 40% con una una riduzione della prestazione energetica del 65% per gli uffici e del 30% per la zona supermercato".


Innovativi i materiali costruttivi ed isolanti utilizzati, tutti certificati Natureplus e Anab-Icea; l'impianto di climatizzazione è stato realizzato con pompe di calore ad alta efficienza energetica mentre la centrale frigorifera utilizza un sistema integrato per recuperare in toto il calore. Infine un impianto fotovoltaico posizionato in copertura produce energia elettrica e integra il fabbisogno energetico.


A ciò si aggiungono le colonnine elettriche installate nel parcheggio del supermercato, un'innovazione messa a disposizione del pubblico per favorire la mobilità sostenibile.


L'inaugurazione è stata affiancata dalla conferenza "Un altro sistema economico è possibile: insieme per la terra e per l'alimentazione del futuro", durante la quale il presidente Fabio Brescacin ha sottolineato l'importanza di riportare l'attenzione di tutti - consumatori, produttori, commercianti - sulla terra, per comprendere quanto lavoro, impegno e passione ci siano dietro a un prodotto bio. La terra è la nostra prima casa comune che siamo chiamati a preservare. Partendo dall'agricoltura, che significa riconoscere agli agricoltori un giusto prezzo per far sì che la vera agricoltura, quella che produce cibo sano e lavoro, possa continuare".


I dati della crescita del settore biologico in Italia sono comunque confortanti, come ha ricordato il direttore generale di EcorNaturasì Roberto Zanoni: "Il 18% delle famiglie acquista prodotti biologici, mentre per quanto riguarda la superficie agricola nazionale, nel 2015 il biologico ha raggiunto il 12%, con un interesse crescente da parte dei giovani a formarsi e investire nel settore. Come catena di supermercati, il nostro impegno da sempre è quello di coinvolgere le famiglie nella filiera produttiva, facendo conoscere i produttori da cui ci riforniamo e creando consapevolezza".

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Mercoledì, 21 Settembre 2016 15:09

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.