E' la bicicletta la protagonista delle prime mosse della nuova amministrazione a favore di una mobilità più ecologica. E' arrivato infatti il finanziamento governativo di 1 milione di euro che avevamo annunciato lo scorso gennaio nell'ambito del Collegato Ambientale della Legge di Stabilità 2016 per la promozione del "Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro".

Un nuovo percorso ciclopedonale di 35 chilometri nella media pianura veronese, lungo il canale raccoglitore delle risorgive che dal Mincio arriva all'Adige, è stato inaugurato l’8 ottobre scorso in provincia di Verona.

La realizzazione della pista ciclopedonale dell'Adige nella Bassa Veronese è sempre più vicina. È appena stato completato infatti il tratto di nove chilometri lungo l'argine tra Albaro e Albaredo. Restano ora da realizzare altri cinque chilometri fino a Roverchiara.

Sono partiti in questi giorni i lavori per la realizzazione del lungo percorso che metterà in collegamento le piste dell'Adige con quelle del Mincio, da San Giovanni Lupatoto fino a Valeggio attraverso sei comuni della nostra provincia.

È corsa contro il tempo. Persi tre mesi per le complessità dell'iter di finanziamento dell'opera, per gli otto Comuni interessati rischia ora di essere compromessa la possibilità di presentare in tempo, cioè entro il 30 giugno, il bando di affidamento dei lavori.

Pagina 1 di 3

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.