Mobilità, sostenibilità e cicloturismo, ma anche sport, tempo libero e innovazione tecnologica sono stati i temi protagonisti della 2° edizione del salone internazionale dedicato al mondo della bicicletta, che ha chiuso ieri a Veronafiere con circa 60mila visitatori, un 20% in più rispetto alla prima edizione dello scorso anno.

Oltre 130mila visitatori e più di mille aziende espositrici hanno partecipato alla scorsa edizione di Fieragricola, che si è tenuta a Verona dal 3 al 6 febbraio 2016. Pochi però gli spazi dedicati al comparto dell'agricoltura biologica e biodinamica.

Prima edizione per la nuova manifestazione della Fiera di Verona dedicata al mondo della bicicletta. Sono oltre 500 le aziende presenti, con partecipazioni estere da Olanda, Stati Uniti, Germania, Inghilterra, Australia e Cina. Ma anche Verona è protagonista grazie al CosmoBike Tech Award, che vede tra i premiati l'associazione Ciclone Asd

Migliaia di quintali di rifiuti destinati alla discarica escono ogni anno dalla Fiera di Verona, una risorsa di materiali preziosi che potrebbero essere recuperati se correttamente smaltiti. Con il recente patto tra Veronafiere e Amia Spa, finalmente anche durante le manifestazioni fieristiche si porrà più attenzione alla raccolta differenziata.

Successo della sperimentazione del percorso pedonale tra la stazione di Verona Porta Nuova e la Fiera attraverso l'ex Scalo merci, con ben 26 mila presenze registrate durante il recente Vinitaly. "La mobilità alternativa a Verona ha amplissimi margini di sviluppo – sottolinea il capogruppo del Pd - e quando le proposte vengono studiate per bene, turisti e cittadini rispondono sempre".

Pagina 1 di 3

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.