E' stata una giornata "lenta", un successo per l'amministrazione comunale, quella di ieri, domenica 14 gennaio, in cui si è svolta la seconda giornata dedicata alla mobilità sostenibile dopo il disastro della prima domenica anti-traffico di dicembre.

E' la bicicletta la protagonista delle prime mosse della nuova amministrazione a favore di una mobilità più ecologica. E' arrivato infatti il finanziamento governativo di 1 milione di euro che avevamo annunciato lo scorso gennaio nell'ambito del Collegato Ambientale della Legge di Stabilità 2016 per la promozione del "Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro".

Verona Sud intasata da code e ingorghi nella prima delle sei domeniche senz'auto istituite dalla nuova amministrazione per "promuovere una cultura cittadina a favore della mobilità sostenibile".

“Costruiremo il Central Park di Verona: un grande polmone verde di 500.000 metri quadri recuperando l’area dell’ex Scalo Merci”. Vediamo insieme cosa prevede il programma del neo-sindaco di Verona Federico Sboarina in tema di sostenibilità, inquinamento e territorio.

Una serie di incontri gratuiti per imparare a realizzare un piccolo orto, conoscendo i materiali, i semi, la raccolta dei prodotti e la cura naturale delle piante con i macerati. Organizza L'Ecosportello del Comune di Verona presso il Centro di Riuso Creativo. Prevista anche un'uscita al Parco Adige Sud.

Pagina 1 di 4

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.