Per richiamare l'attenzione sul declino delle risorse ittiche nei nostri mari, sabato alcuni volontari del gruppo Greenpeace locale hanno popolato Piazza Bra per sensibilizzare i cittadini sul consumo di prodotti ittici pescati con metodi sostenibili.

I volontari di Greenpeace sono entrati in azione in 25 città di tutta Italia, tra cui Verona, per sensibilizzare l'opinione pubblica sul referendum del 17 aprile, quando gli italiani saranno chiamati a esprimersi sulle trivellazioni in mare.

Per protestare contro la presenza di sostanze chimiche persistenti, dannose per la salute e l'ambiente, nei prodotti dei maggiori marchi di prodotti outdoor, anche i volontari del gruppo locale di Greenpeace di Verona hanno partecipato alla manofestazione globale, che si è tenuta nel primo weekend di febbraio.

Domenica 15 settembre Greenpeace organizza una mobilitazione in bicicletta per sensibilizzare la popolazione sulla necessità di salvare l'Artico, minacciato dalle trivellazioni petrolifere che Shell sta per avviare su questo delicato territorio.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.