Mariagrazia Semprebon

Mariagrazia Semprebon

Un viaggio di 1500 chilometri, da Legnago da Amsterdam, percorsi in 11 giorni lo scorso novembre. È l’impresa quasi epica portata a termine da Andrea Biondani, farmacista 34enne di Pressana, fondatore della start-up HappyWays attiva nell’ambito della mobilità sostenibile, e Riccardo Pasquin, 36enne giramondo, originario di Villa Bartolomea, guida turistica di Butterfield&Robinson.

Un nuovo percorso ciclopedonale di 35 chilometri nella media pianura veronese, lungo il canale raccoglitore delle risorgive che dal Mincio arriva all'Adige, è stato inaugurato l’8 ottobre scorso in provincia di Verona.

Un centinaio di cittadini di Sandrà e dintorni si sono riuniti martedì scorso per opporsi alla realizzazione di un impianto per il trattamento e il recupero di rifiuti, che potrebbe essere costruito a pochi metri dalla zona, precisamente vicino al centro storico della frazione.

La nuova norma contro le ecomafie e l'eco-criminalità è stata al centro del dibattito che si è tenuto venerdì 13 maggio al Polo Universitario di Santa Marta, con la partecipazione (tra gli altri) del direttore generale di Legambiente Stefano Ciafani e del Procuratore aggiunto di Verona Angela Barbaglio.

Il 13 e 14 maggio si terrà a Sezano presso il Monastero del Bene Comune il secondo incontro della Scuola del Vivere Insieme intitolato "Terra e beni comuni". Oltre alle due giornate di conferenza, sabato si terrà il mercato delle autoproduzioni, con prodotti genuini di piccoli produttori locali.

Oltre 130mila visitatori e più di mille aziende espositrici hanno partecipato alla scorsa edizione di Fieragricola, che si è tenuta a Verona dal 3 al 6 febbraio 2016. Pochi però gli spazi dedicati al comparto dell'agricoltura biologica e biodinamica.

È in vigore dal 2 febbraio il provvedimento che sanziona chi verrà "beccato" a gettare per terra mozziconi di sigaretta. La multa prevista per chi verrà colto in fallo va dai 30 ai 300 euro. Abbiamo intervistato alcuni veronesi per capire se la città è pronta ad una maggiore attenzione ambientale.

Servirsi dai bidoni sul retro dei supermercati per fare la spesa. La protagonista di questa storia sullo spreco alimentare è Lucia Vaccà, residente a Illasi, che da sempre si occupa di tematiche legate al recupero degli alimenti e che da 15 anni fa la spesa in questo modo davvero singolare.

Con la fine dell'anno che si avvicina è tempo di bilanci anche per il comparto del biologico. Per aiutare a capire meglio l'influenza del biologico nel nostro territorio, AgriLegal propone un'indagine anonima, rivolta a tutti, per scoprire i trend di Verona e provincia nel consumo di prodotti biologici.

Un raro esempio italiano di Food Forest, o Foresta Alimentare, nasce proprio vicino a noi, ad Adro, in piena Franciacorta, nella provincia di Brescia. È stata avviata 26 anni fa da Onorio Belussi, allievo del botanico e filosofo giapponese Fukuoka, oggi teorico e pratico della filosofia del "non fare".

Pagina 1 di 7

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.