6 giugno, Evento NOTav a Villa Bettelloni in Valpolicella

By Giugno 03, 2015 6448 No comment
|| || ||

I comitati No Tav Verona e No Tav Valpolicella organizzano per il prossimo 6 giugno un evento articolato in una mostra fotografica collettiva e itinerante, uno spettacolo teatrale ed un apericena biologico vegetariano-vegano, per mostrare la bellezza dei territori che saranno sconvolti dalla realizzazione delle TAV Brescia­-Verona e dal Tunnel di Base del Brennero.

La mostra fotografica collettiva itinerante, dal titolo "TAV​rò ancora? Per amore della terra", verrà inaugurata nell'incantevole cornice di Villa Betteloni a Castelrotto di Valpolicella.

 

L'evento avrà inizio alle ore 19 con l'apericena biologico, vegetariano e vegano. Seguirà lo spettacolo di teatro "No T'AV​evo" (https://www.youtube.com/watch?v=H2gaXw_TxRs ).

 

La serata è a offerta libera. In caso di maltempo è prevista l'alternativa al coperto.

 

Obiettivo della serata è mostrare come il passaggio del TAV comprometterebbe pesantemente e irrimediabilmente la zona del Lugana, Val D'Adige, Valpolicella oltre a comportare l'abbattimento di case e aziende. I territori interessati dal percorso del TAV rappresentano una ricchezza economica del territorio, una voce nell'export nazionale e un'immagine paesaggistica unica e senza eguali.

 

Nel corso della serata saranno a disposizione del pubblico esperti in campo di diritto ambientale, agricoltori della zona e attivisti impegnati nella difesa della propria terra.

Per informazioni e contatti: Cell: 3293312003 / 3334696961
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Fb: No Tav Verona / No Tav Valpolicella

In allegato la locandina dell'evento.

A questo link anche l'evento su Facebook.

 

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Lunedì, 08 Giugno 2015 21:45

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.