Campo OGM in Canada, 37 milioni di api morte

By Dicembre 04, 2014 5754 No comment
|| || ||

La strage è stata causata dalla semina di nuovo mais OGM, trattato con pesticidi neonicotinoidi, che danneggiano il sistema immunitario delle api. Un apicoltore ha denunciato di aver perso 600 alveari pochi giorni dopo la nuova semina. 

Le api e gli insetti impollinatori sono fondamentali in agricoltura: senza di loro numerosi prodotti alimentari scomparirebbero.


Le api muoiono avvelenate all'improvviso: più di un apicoltore locale ha dovuto assistere alla perdita delle api nelle ultime settimane.


I pesticidi neonicotinoidi, impiegati per la concia dei semi di mais. sono prodotti da Bayer CropScience, ancora consentiti in Nord America a causa delle pressioni dell'industria chimica.


Questi pesticidi sarebbero responsabili della moria delle api in Ontario e in altri Stati, degli Usa e del mondo. All'inizio di quest'anno l'azienda agricola Gary Kenny, con sede in Canada, ha perso l'80% dei propri alveari subito dopo la semina primaverile del mais OGM.


I semi di mais verrebbero trattati con i pesticidi neonicotinoidi prima di essere piantati con speciali seminatrici pneumatiche che diffondono polveri nell'aria velenose per le api. Ecco che gli insetti impollinatori risultano così molto più esposti alle sostanze pericolose.


Studi scientifici condotti ad Harvard hanno dimostrato la correlazione tra utilizzo di neonicotinoidi in agricoltura e morte delle api, eppure questi prodotti continuano ad essere impiegati in molti luoghi del mondo (con una messa al bando solo parziale e temporanea in Europa).

 

di Marta Albè

Fonte: Greenme.it

 

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Giovedì, 04 Dicembre 2014 10:48

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.