Clima, obiettivi 2030 al ribasso

By Novembre 03, 2014 6224 No comment
|| || ||

L'UE ha raggiunto l'accordo sugli obiettivi clima e energia al 2030: taglio di "almeno" il 40% della CO2, "almeno" il 27% di energia da fonti rinnovabili e "almeno" il 27% di incremento dell'efficienza energetica. Un mezzo fallimento, anche se poteva andare peggio: ecco le considerazioni di Greenpeace Italia.

"Manca la presa di coscienza da parte della politica circa l'urgenza dei cambiamenti climatici e le richieste dei cittadini per un futuro "pulito".


La politica ha dimostrato ancora una volta di essere molto lontana dai cittadini, giocando al ribasso. Ma se un accordo è stato chiuso, se sono stati fissati due obiettivi vincolanti e uno indicativo e se - buona notizia - c'è la possibilità di aumentare le cifre in vista della conferenza sul clima di Parigi nel 2015, gran parte del merito va proprio alle persone, alle associazioni e alle imprese che in Europa e nel mondo stanno chiedendo un futuro cento per cento rinnovabile.


Oltre un milione di persone scese per le strade in 159 paesi del mondo solo poche settimane fa, a cui si somma il recente appello di oltre 10 grandi imprese europee (tra cui Ikea, Philips e Swarosky), tutti con un unico messaggio: occorre abbandonare i combustibili fossili e puntare su un futuro di efficienza energetica e rinnovabili, per fermare i cambiamenti climatici ma anche per rilanciare economia e occupazione.


Gli obiettivi fissati sono, però, decisamente poco ambiziosi. Si vuole evidentemente fermare la crescita delle rinnovabili e si ignorano le potenzialità dell'efficienza energetica per diminuire i consumi. E la lobby del fossile ringrazia.


A pagare le conseguenze di queste scelte saranno, come sempre, i cittadini. Il clima sta tragicamente continuando a lanciare i suoi messaggi, e le ultime alluvioni in Italia ne sono la triste testimonianza. L'accordo siglato dai leader europei è debole e dovrà essere rafforzato. Per questo continueremo a batterci."


Luca Iacoboni, responsabile campagna Energia e Clima Greenpeace Italia


Firma la petizione #Nonfossilizziamoci

 

 

Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.