2-4 ottobre: Settimo, Non Sprecare con Progetto Mondo Mlal

By Ottobre 01, 2014 34473 No comment
|| || ||

Tre giorni di educazione e sensibilizzazione sulla sostenibilità ambientale: dal 2 al 4 ottobre a Verona si tiene "Settimo, non sprecare", un evento promosso dall'ong veronese Progetto Mondo Mlal in collaborazione con la Provincia di Verona rivolto in particolare a studenti e amministratori ma anche associazioni e cittadini.

La scommessa è creare una task force di soggetti che, a diverso titolo, saranno più sensibili e orientati ad un cambiamento negli stili di vita propri e per una città più sostenibile.

Sono invitati a partecipare studenti degli Istituti superiori veronesi (alle attività in programma a Villa Buri) e contemporaneamente, alla Loggia di Frà Giocondo, l'appuntamento è per associazioni, amministratori, studenti universitari, cittadini.

Partire dal mondo della scuola è doveroso: 50 studenti degli Istituti Copernico, Messedaglia, Montanari, Cangrande, Galilei e Anti di Villafranca,si ritroveranno infatti immersi nel contesto naturalistico di Villa Buri, potranno sperimentarsi in workshop, laboratori dedicati al risparmio delle risorse, all'importanza del riuso e del riciclo.

La proposta alle scuole culminerà sabato 4 ottobre, con 250 studenti che, dalle 9 alle 12,30 festeggeranno la XIV Giornata della Biodiversità, con la partecipazione di Giovanni Onore della FundacionOtonga,in prima linea per la salvaguardia della foresta Otonga e del suo patrimonio di biodiversità.


Verrà anche dato spazio alle idee dei giovani per una cittadinanza attiva in cui l'ambiente abbia un ruolo centrale, grazie all'Open Book Workshop che offrirà una metodologia partecipativa per far emergere idee innovative a tutela dell'ambiente, con l'impegno poi di tradurle in pratica.

Giovedì 2 ottobre invece, dalle 9,30 alle 18,30 alla Loggia di Fra Giocondo, si terrà il workshop di approfondimento "Slum Twinning. Città globali, città informali, città emergenti. Il ruolo della cooperazione internazionale nello sviluppo sostenibile", organizzato da Architetti Senza Frontiere, rivolto ad associazioni, amministratori, studenti universitari, cittadini.

L'incontro propone, grazie all'intervento di esperti del settore della cooperazione internazionale, attori istituzionali e professionisti del mondo dell'ingegneria e dell'architettura, una riflessione sulla vita negli slums e nelle periferie urbane per condividere esperienze a Nord e a Sud che possano invertire il processo ormai inarrestabile dell'inurbamento e del moltiplicarsi di periferie di megalopoli.

L'evento "Settimo, Non Sprecare" è organizzato in collaborazione con Architetti Senza Frontiere e IUAV, World Biodiversity Association, Jardin de los Ninos onlus e Asociation civil Jardin de los ninos, grazie al contributo della Regione Veneto.

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Giovedì, 02 Ottobre 2014 15:03

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.