Sabato 10 maggio, alla scoperta di Forte Sofia

By Maggio 08, 2014 6736 No comment
|| || ||

Un pomeriggio di festa per raccontare e far vivere un pezzo di storia poco noto della nostra Verona, parte del nostro patrimonio culturale e artistico al centro di un importante intervento di recupero partecipativo a cura dell'omonima associazione.

Sarà allestita una mostra per far conoscere la storia di questo luogo storico, ma anche un Festival in stile "Giochi Senza Frontiere" in cui ci sarà la possibilità, a tutte le età, di mettersi in gioco in prove fisiche, di agilità, di astuzia ed equilibrio: giochi d'arrampicata, circenso, traversi e anche per veri climbers esperti.


L'invito è di raggiungere il Forte a piedi arrivando in autobus fino in via San Leonardo, oppure in bici. Se proprio non potete fare a meno di auto e scooter, suggeriscono gli organizzatori, "parcheggiateli in zona piazzetta San Giorgio - Via San Leonardo e fate a piedi la Lasagna. Sono 5 minuti di salita ma nessuno vi correre dietro: fateli con calma e guardatevi intorno perché la natura che circonda il Forte merita. Così facendo, oltre ad aiutare l'ambiente, ci aiuterete a non intasare la Lasagna e a non occupare gli spazi verdi fuori dal Forte che servono per i giochi".


Ecco il programma della giornata:

• 13.00-19.00 >> Mostra fotografica "atTRAVERSO il Forte": la storia dell'arrampicata al fortino dagli anni '70 ad oggi attraverso le foto dei protagonisti.
• 16.00-18.30 >> Giochi Senza Frontiere
• 18.45 >> spettacolo di Highline
... E per tutto il tempo: boulder, traversi e giochi circensi da provare.

 

A questo link l'evento su Facebook.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Domenica, 11 Maggio 2014 23:15

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.