Mi illumino di meno, iniziative per il risparmio energetico

By Febbraio 11, 2014 11090 No comment
|| || ||

Anche Verona aderisce con numerose iniziative al tradizionale appuntamento con «M'illumino di meno», organizzato dalla trasmissione Caterpillar di RAI Radio2 per sensibilizzare al risparmio energetico e conosciuto ormai in tutta Italia. L'appuntamento quest'anno, giunti alla decima edizione, è per venerdì sera 14 febbraio. Coincide quindi con la festa di San Valentino, un motivo in più per scegliere il lume di candela. 

Segnaliamo qui solo le iniziative che arrivate a nostra conoscenza, inviateci le vostre segnalazioni se ne conoscete altre e saremo felici di pubblicizzarle.

Il Comune di Verona, in collaborazione con AGSM, aderirà con un simbolico "silenzio energetico", spegnendo l'illuminazione dell'Arena a partire dalle 18. Inoltre, i 5 mila alunni delle scuole primarie che stanno partecipando al Progetto EASE – Una Scuola Sostenibile, saranno invitati a spegnere le luci nei locali scolastici, quando non necessarie, e a farsi promotori verso i propri genitori affinché in casa si rimanga a luci spente, almeno per mezz'ora, nella serata del 14 febbraio. Il museo di Storia Naturale aderirà tenendo spente le luci in assenza di pubblico e gestendo l'illuminazione con l'utilizzo di faretti a led per il 10 per cento delle lampade.


Tra le amministrazioni comunali, anche San Giovanni Lupatoto è sicuramente una delle più virtuose. Anche quest'anno partecipa a "M'illumino di meno" con un'iniziativa di "silenzio energetico": alle ore 18 sarà spenta l'illuminazione di alcuni luoghi simbolo del paese: la torre dell'acquedotto, l'ex chiesa di Pozzo e l'esterno del municipio. Inoltre alle 20.30, nell'ex chiesa di Pozzo, sarà proiettato il film muto "Luci della città" di Charlie Chaplin, con accompagnamento al pianoforte del maestro Federico Fuggini. Introduce la serata Michael Benson, critico cinematografico.

Non è da meno il Comune di Malcesine, che aderisce alla campagna con un simbolico "silenzio energetico": dalle 18 alle 19,30 l'illuminazione del castello verrà spenta. Inoltre saranno coinvolte le scuole e le famiglie con la distribuzione dell'Agendina Verde e del Decalogo M'Illumino di Meno.


Non poteva mancare anche la tradizionale adesione di Fiab Verona-Amici della Bicicletta, che quest'anno si manifesta in una versione speciale dal titolo "M'illumino di meglio", in linea con la campagna FIAB «Ciclista illuminato». Il ritrovo per tutti i ciclo-appassionati è alle 18 in via Cappello, davanti alla Biblioteca Civica, per sfilare per la città. Per l'occasione, considerato il giorno speciale, è stata organizzata anche una gara aperta alle coppie (di qualsiasi tipo, senza alcun pregiudizio): quella illuminata in maniera più originale, efficace e a basso consumo, vincerà una cena per due al ristorante Perbacco, da consumare la sera stessa.


Partecipa all'iniziativa anche il Gruppo di Acquisto Solidale (Gas) della Valpolicella Gaspolicella, che organizza una cena informale con tombolata al bar Red Zone di San Giorgio di Valpolicella, ovviamente a lume di candela. A partire dalle 20, ognuno porterà qualcosa da mangiare e da condividere, le stoviglie, le posate e le cose inutilizzate che si hanno in casa da mettere in palio per la tombolata.


Queste sono solo alcune idee per celebrare in prima persona la "Festa del Risparmio Energetico" organizzata ogni anno da Caterpillar. Spazio alla fantasia, ognuno può partecipare nel modo che preferisce.

In allegato i volantini degli eventi organizzati dal Comune di San Giovanni, di Malcesine e da Fiab.

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Venerdì, 14 Febbraio 2014 22:33

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.