A Luglio “Terra In-Canta” in Opificio dei Sensi

By Luglio 04, 2018 2023 No comment

Quest'estate prenderà vita, dal 13 al 28 luglio presso la cooperativa sociale Opificio dei Sensi, con sede a San Martino Buon Albergo (VR), Terra In-Canta, un festival dedicato alle musiche regionali italiane e all'incontro con altre culture.

 

TERRA INCANTAL'Italia e il Maghreb, regione ospite d'onore di questa prima edizione, diventano, attraverso le proprie musiche, parti di un dialogo antico di voci e di suoni, di memorie e di passaggi, di passato e di presente.
Terra In-Canta sarà uno spazio ideale, un luogo di incontri ed  intrecci culturali, una terra senza frontiere abitata dai suoni, dalle parole e dai colori delle due sponde del Mediterraneo. I territori, con le loro espressioni artistiche, le loro storie e tradizioni e al di là dei confini disegnati dall'uomo nel corso della storia, sono quindi i veri protagonisti del festival.

La rassegna risponde al desiderio di Opificio dei Sensi di creare da un lato occasioni di conoscenza di altre culture, oltre i pregiudizi e la diffidenza verso ciò che si ignora e di cui si ha timore, dall'altro di offrire un'opportunità per chi da tanto tempo vive e lavora nel nostro stesso territorio, di poter essere, attraverso un proprio coinvolgimento diretto, parte attiva del progetto Terra In-Canta.

Le proposte musicali, con la direzione artistica di Paolo Marocchio, passeranno, nella serata inaugurale del 13 luglio, dalle sonorità tradizionali maghrebine dei DAKKA ROYALE alla musica popolare salentina dei LI FILARI, in un simbolico dialogo tra tradizione e danze maghrebine e italiane.  

Nella seconda serata, sabato 14 luglio, sarà ospite l’ensemble ALLAYALI, capace di esplorare le culture e le musiche di tutto il mondo arabo in un’ottica di dialogo e di pace, guidando l’ascoltatore verso atmosfere emotive intense e sconosciute.

Venerdì 20 luglio sarà la volta di DE' SODA SISTERS (nella foto), progetto musicale al femminile che vuole ridare lustro ai vecchi canti popolari italiani e toscani, conquistando il pubblico per la semplicità e la squisita naturalezza della loro musica.

Sabato 21 luglio ci faremo invece trasportare dall'incontro musicale tra la cultura algerina e siciliana del SARAB DUO.
OTELLO PERAZZOLI
, con le sue cante e le musiche della tradizione popolare veronese, sarà protagonista venerdi 27 luglio, mentre il gran finale, sabato 28 luglio, è affidato ai JEDBALAK, dove canzoni tradizionali degli Gnawa del Marocco, pulsazioni ritmiche diverse ma misteriosamente affini, si fondono ad un riff di chitarra elettrica, creando così un ponte tra passato, presente e futuro.

Ingresso con cena marocchina o consumazione.

Per informazioni: Opificio dei Sensi >> Sconto del 10% nel ristorante con VeronaGreenCard!
Via Brolo Musella 27, loc. Ferrazze San Martino B.A. (VR)
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 045-8947356

www.opificiodeisensi.it

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Martedì, 21 Agosto 2018 13:15

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.