23 novembre, Serata sui cibi fermentati in Valpolicella

|| || ||

Mangiare o nutrirsi? E' questo il titolo dell'incontro organizzato a Sant'Ambrogio di Valpolicella dal dott. Daniele Scarcella per dare spazio al tema della nutrizione e della cultura del cibo. Il relatore sarà Riccardo Barba, esperto di autoproduzione e alimentazione all'insegna della salute e della conoscenza.

Yogurt, miso, kefir, kimchi di frutta, idromele o sott'oli: sono solo alcuni dei cibi la cui produzione verrà spiegata e raccontata da Riccardo Barba, reduce da un recente corso sullo stesso tema un mese e mezzo fa (leggi articolo correlato).

 

Perchè l'uomo ha sempre fermentato i suoi cibi? Perchè dovremmo continuare a farlo? Queste alcune delle domande a cui si darà risposta, per diffondere la cultura dei cibi fermentati, che migliorano la salute del tratto gastro-intestinale e aumentano il valore degli alimenti, oltre che permetterne una conservazione più a lungo termine.


La serata di mercoledì 23 novembre si terrà presso La Bottega de Corgnan, in via Corgnan 12 a Sant'Ambrogio di Valpolicella, a partire dalle 20.00.


Oltre alla teoria si farà anche un po' di pratica: ogni partecipante è infatti invitato a portare tre vasetti in vetro per portarsi a casa i cibi autoprodotti,

 

Posti limitati, prenotazioni entro il 20 novembre. Tutti i dettagli nel volantino da scaricare in fondo all'articolo.

 

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Venerdì, 02 Dicembre 2016 19:21

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.