5 novembre: Noi siamo il suolo, noi siamo la Terra

|| || ||

Monologo per una cittadinanza planetaria. È questo il sottotitolo dello spettacolo che si terrà a San Pietro in Cariano (VR), di e con Roberto Mercadini, tratto dal manifesto "Terra Viva" di Vandana Shiva. Ingresso libero.

A quel manifesto si ispira Mercadini per condurre il pubblico, tra paradossi e provocazioni, ai nessi profondi che collegano tutti i viventi in una cittadinanza planetaria offerta dalla casa comune: la Terra.

 

Un monologo che si snoda tra storie comiche, allegorie e personaggi surreali: diverte molto e fa pensare ancora di più.

 

In apparenza visionario, è in realtà basato su dati rigorosamente scientifici: per riflettere sul legame strettissimo fra ecologia ed economia, su cosa sia un ecosistema e su come ecosistemi apparentemente lontani interagiscano fra loro.


Perché forse le cose che sembrano più lontane, in realtà, si toccano. E ciò che è più urgente si può dire e capire ridendo.

 

Lo spettacolo, promosso da Banca Popolare Etica, si terrà sabato 5 novembre alle 20.45 al teatro parrocchiale "Don Mazza" in San Pietro in Cariano (VR) e fa parte della Rassegna Teatro Don Mazza, Sala della Valpolicella.

 

L'ingresso è libero. In allegato in fondo all'articolo la locandina da scaricare con tutte le informazioni.

 

Per maggiori dettagli visitate il sito di Roberto Mercadini, che include anche un video di presentazione.



Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Martedì, 08 Novembre 2016 12:09

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.