Domenica 9 ottobre, tornano le Fattorie didattiche aperte

|| || ||

Giunge alla 14° edizione la manifestazione promossa dalla Regione del Veneto, dedicata a bambini, famiglie, insegnanti e gruppi di adulti, per permettere di scoprire e riscoprire gli animali e le coltivazioni, il paesaggio e le sue stagioni, i prodotti della terra, i giochi e i mestieri legati alla cultura rurale.

L'iniziativa coinvolgerà ben 155 fattorie dislocate sull'intero territorio regionale: nella provincia di Verona sono 18 le aziende agricole aderenti (vedi file allegato in fondo all'articolo).

 

Il "Progetto Fattorie Didattiche" è sostenuto dalla Regione Veneto nell'ambito delle politiche di valorizzazione del turismo rurale, con lo scopo di promuovere l'identità territoriale, l'economia locale e le produzioni tipiche, creando una rete di relazioni fra agricoltori e giovani cittadini, attraverso la preziosa mediazione del mondo della scuola.

 

Il filo conduttore di questa Giornata è legato alle tematiche Agricoltura, Ambiente, Alimentazione, Attività motoria, in collegamento con l'iniziativa "Raccontiamo la Salute con 4 A", rivolta a tutte le classi delle scuole primarie del Veneto: le Fattorie, presentando i propri percorsi e le proprie attività, si propongono così come luoghi di educazione in senso ampio, dall'educazione alimentare a quella ambientale, per promuovere stili di vita sani, consapevoli e sostenibili.

 

Le visite didattiche sono gratuite, ma è obbligatoria la prenotazione presso la fattoria didattica prescelta.

 

Si consiglia di contattare ciascuna fattoria direttamente o entrare nel loro sito internet e profilo Facebook per conoscere le attività e i percorsi didattici che offrono durante la gornata.

 

Altri aggiornamenti sulla pagina Facebook Fattorie Didattiche Aperte.

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Lunedì, 10 Ottobre 2016 11:49

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.