Vinitaly e Amare Terre, manifestazione in fiera

By Aprile 12, 2016 3534 No comment
|| || ||

In occasione dell'apertura della tradizionale fiera Vinitaly a VeronaFiere, domenica 10 aprile i rappresentanti di undici associazioni veronesi hanno organizzato un presidio nei pressi dell'entrata principale per chiedere di fermare l'abuso di pesticidi in agricoltura.

La manifestazione di sensibilizzazione si può dire particolarmente riuscita: la folla di visitatori diretta in fiera infatti è dovuta passare in mezzo a striscioni, manifesti, volantini e interventi al microfono dei diversi gruppi e comitati, che richiamavanno l'attenzione sulla relazione tra pesticidi, inquinamento e cambiamento climatico.

 

 La richiesta dei gruppi che hanno manifestato è quella di fermare lo sfruttamento della terra e le attività agricole e produttive inquinanti e devastanti.

 

Nell'organizzazione dal basso, con la promozione dei territori e la proposta di modelli di coltivazione e commercializzazione alternativi, queste persone si impegnano ogni giorno per la salvaguardia del nostro ambiente.

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Martedì, 12 Aprile 2016 13:19

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Segnalazioni

Hai un evento, una buona pratica o una situazione critica da segnalare?

Scrivici a redazione@veronagreen.it

Ti ricontatteremo al più presto per pubblicare un articolo.