Giovedì, 11 Maggio 2017 16:43

Torna il Lombrico d'Oro, premio ai sindaci senza pesticidi

Scritto da 

Sabato 13 maggio si è svolta la 2^ edizione del Premio Lombrico d’Oro, promosso del Coordinamento “STOP GLIFOSATE”, durante la quale sono stati premiati i sindaci che hanno attuato azioni di difesa dell’ambiente e della salute dei cittadini nei comuni da loro amministrati.

La manifestazione è stata organizzata a Cavaion Veronese in collaborazione con il Comune.

 

Il premio consiste in una targa artistica creata dalla Scuola d’Arte Paolo Brenzoni di Sant’Ambrogio di Valpolicella e consegnata dal dott. Lucio Cordioli in rappresentanza dell’Ordine dei Medici di Verona per sottolineare l’importanza della prevenzione della salute umana, dal dott. Luca Crema Presidente degli Agronomi di Verona e da Antonio Tesini, agricoltore biologico, per mettere in evidenza l’azione positiva sulla fertilità dei suoli e l’importanza di queste professioni nella tutela dell’ambiente.


I premi 2017 sono stati assegnati a:


- Tommaso Fattori, consigliere regione Toscana, perchè ha lavorato nella giunta regionale per la eliminazione del glifosate da tutti i suoli pubblici della regione Toscana.


- Valter Bonan, assessore del comune di Feltre, per aver promulgato un regolamento di polizia rurale che vieta i prodottti fitosanitari H300 (tossici per l’uomo) su tutto il territorio comunale.


- Cristian Sedran, sindaco del comune di Muzzana del Turgnano, per aver convertito all’agricoltura biologica i terreni di proprietà del comune.


Tra gli scopi della manifestazione c’è anche quello di mettere in evidenza la necessità di introdurre alternative al diserbo chimico. Infatti a partire dalle 8.00 inizieranno le prove in campo di alcune aziende del settore agricolo che hanno sviluppato macchine per il diserbo meccanico.

 

PROGRAMMA

8:00 > 14:00 (con interruzione per le ore del convegno)
Dimostrazione in campo delle attrezzature alternative al diserbo
chimico a cura delle ditte: Avant, Caffini Spa,
Mantovanelli Mario & Figli S.r.L,
Officine Mingozzi in collaborazione con Emilverde,
Tecnovap, Tecnovict-Spezia srl

 

CONVEGNO

9:30 > 09:50
Intervento di apertura
Sabrina Tramonte - Sindaco di Cavaion Veronese

 

9:50 > 10:10
Glifosate e pesticidi, normativa e prevenzione dei rischi
Dipartimento di Prevenzione AULSS9 Scaligera

 

10:10 > 10:30
Per un verde urbano amico della biodiversità
Gianfranco Caoduro - Naturalista

 

10:30 > 11:00
Interventi preordinati
dott. Roberto Magarotto - oncologo
“Glifosate, pesticidi e principio di precauzione”

 

11:00 > 11:45
Cerimonia di Premiazione
Conferimento del Premio al Comune di Feltre, al Comune di Muzzana del Turgnano e alla Regione Toscana che presenteranno le loro esperienze.

 

 

Contributo musicale a cura della Scuola Civica Musicale di Cavaion.

 


Un ringraziamento particolare va al Comune di Cavaione Veronese e al suo Sindaco Sabrina Tramonte, già premiata nell’edizione del 2016 del Premio Lombrico d’oro, per l'ospitalità.


Segreteria: Lelia Melotti 340 5780291 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Azienda

Eventi

Rubrica: Medicina naturale

Video

  • Il video ufficiale del Verona Green Festival 2015!