Giovedì, 15 Settembre 2016 13:17

Recuperata la centrale idroelettrica di Montorio, sabato 24 inaugurazione

Scritto da 

Si chiamerà Lucense 1923 la centrale mini idroelettrica situata a Montorio (Verona) recuperata, dopo circa 30 anni di inattività, grazie all'intervento imprenditoriale di Finval, una public company veronese che comprende 90 realtà del territorio, e alla partecipazione della cooperativa WeForGreen Sharing.

Si tratta di un edificio del '900 adagiato sulle correnti del torrente Fibbio, che fino al 1985 ha prodotto energia elettrica sfruttando il salto d'acqua del torrente. La cooperativa La Lucense, inaugurata nel giugno del 1923, è stata infatti un esempio di cooperativa energetica "ante litteram", realizzata da famiglie veronesi di Lugo di Valpantena (leggi nostro precedente articolo).


Il 30 agosto di quest'anno la centralina è stata rimessa in funzione e riallacciata alla rete grazie all'opera di riqualificazione attuata da Finval (Finanziaria della Valpantena e Lessinia). Con i suoi 112 kW di potenza, sarà in grado di produrre circa 700.000 kWh annui di energia pulita, che corrispondono alla quantità di elettricità necessaria a coprire il fabbisogno di 260 famiglie medie italiane.


Dal punto di vista ambientale la centrale non va ad interferire con l'attuale configurazione fluviale, poiché si utilizza il naturale percorso del Fibbio e le sue diramazioni per riprodurre energia come si era fatto per oltre 80 anni.


Tutta l'energia prodotta, pulita e rinnovabile, sarà ritirata dal GSE (Gestore Servizi Energetici che opera nel settore dell'energia rinnovabile) e utilizzata per la collettività. La partecipazione alla produzione di energia e la sua distribuzione è stata aperta anche ai soci della cooperativa WeForGreen Sharing, in modo da consentire alle persone interessate di prendere parte a questa opportunità strettamente legata al territorio.


Inoltre l'opera di ripristino della centrale ha un altro importante obiettivo: quello di realizzare, in collaborazione con ForGreen, un progetto "Museo delle energie rinnovabili" permanente per il territorio veronese, un angolo didattico per raccontare a bambini e ragazzi cosa sono le energie rinnovabili, il loro funzionamento e la loro importanza per lo sviluppo sostenibile e la salvaguardia dell'ambiente.


L'INAUGURAZIONE della centrale si terrà sabato 24 settembre alle ore 10.30, con appuntamento in Piazzale Circolo 1° Maggio (via Lanificio n. 60 a Montorio) per il taglio collettivo del nastro e un momento conviviale con pranzo.
Sono invitati a partecipare ai festeggiamenti tutti i soci delle cooperative e i cittadini. Chi si registrerà all'evento da questo link, riceverà il giorno dell'evento il kit di inaugurazione composto da forbici, borsina, la presentazione del progetto e una guida alla bolletta elettrica.


Per chi fosse interessato ad avere informazioni aggiuntive sul progetto di recupero, è in programma IL CONVEGNO che si terrà venerdì 23 settembre alle ore 17.30 presso il Circolo 1° Maggio (via Lanificio n. 60 a Montorio), dove parleranno i rappresentanti di Finval, ForGreen, WeForGreen Sharing, i responsabili tecnici dei lavori e le associazioni locali.

 

In allegato in fondo alla pagina il dettagli dei due eventi.

 

Per maggiori informazioni sul progetto è anche possibile visitare il sito www.lucense1923.it.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Azienda

Eventi

Rubrica: Medicina naturale

Video

  • Il video ufficiale del Verona Green Festival 2015!