Energia

Dal primo gennaio del 2017 tutta l'energia prodotta dalla cooperativa WeForGreen Sharing e consumata nelle case dei propri soci gode della certificazione EKOenergy, grazie alla tracciabilità gestita dal socio ForGreen, fornitore dell'energia elettrica.

Anche a Verona in Piazza Brà i volontari di Greenpeace Italia hanno simbolicamente installato, sabato, la riproduzione di alcuni pannelli fotovoltaici per sensibilizzare i cittadini sui vantaggi dell'energia solare e chiedere contemporaneamente al governo un impegno concreto in fatto di rinnovabili.

Si chiamerà Lucense 1923 la centrale mini idroelettrica situata a Montorio (Verona) recuperata, dopo circa 30 anni di inattività, grazie all'intervento imprenditoriale di Finval, una public company veronese che comprende 90 realtà del territorio, e alla partecipazione della cooperativa WeForGreen Sharing.

La macchina MICROGEN30, presentata in anteprima il 15 luglio dall'azienda veronese ICI Caldaie, segna un importante svolta sulla strada dell'efficienza energetica in ambito residenziale: un progetto di unico nel suo genere che giunge al traguardo dopo sette anni di ricerca.

Una strategia pluriennale di investimenti in impianti fotovoltaici e l'adesione al programma "Be ForGreen Be Sustainable": così l'azienda veronese Carrera ha scelto di puntare sull'energia rinnovabile. Ecco i risultati del primo anno di applicazione del modello di sostenibilità energetica.

La società veronese ForGreen Spa ha stretto una partnership con EKOenergy, l'unico marchio riconosciuto a livello europeo per la certificazione di elettricità sostenibile, per diffondere un nuovo standard di sostenibilità energetica e ambientale tra le imprese italiane.

È considerato tra i progetti più promettenti per lo sviluppo delle energie rinnovabili. Solenalgae è l'innovativa ricerca avviata dal dipartimento di Biotecnologie dell'Università di Verona che ha ottenuto recentemente un finanziamento di quasi 1 milione e mezzo di euro da parte della Commissione Europea.

Con la Legge di Stabilità approvata in Senato il 20 dicembre scorso, il Governo ha prorogato fino al 31 dicembre 2016, con alcuni aggiustamenti, le agevolazioni a cui tutti possono accedere per migliorare la propria efficienza energetica e l'ecosostenibilità degli stili di vita. Vediamo nel dettaglio quali sono.

È partito dall'Educandato Statale "Agli Angeli" di Verona il progetto "Energia sostenibile nelle scuole", ideato e finanziato dalla Fondazione Ambiente Pulito Onlus, rivolto ai ragazzi e agli insegnanti degli istituti scolastici. È stata avviata così la diagnosi energetica dell'edificio scolastico, con l'obiettivo di usare meglio le risorse disponibili e fornire agli studenti competenze utili.

Fino a venerdì 16 ottobre l'appuntamento con la sostenibilità a Veronafiere raddoppia: Smart Energy Expo, fiera dedicata al settore dell'efficienza energetica, quest'anno si svolge insieme a GreenBuild Euromed, start up per l'Europa e il Mediterraneo del grande evento mondiale dedicato all'edilizia sostenibile.

Diventare contemporaneamente produttori e consumatori di energia da fonti rinnovabili grazie al modello cooperativo. È questo l'obiettivo della nuova società cooperativa WeForGreen Sharing, fondata da LifeGate e ForGreen in una nuova collaborazione dopo il successo de "La Masseria del Sole", impianto fotovoltaico condiviso che ha permesso a quasi 200 persone di 16 regioni italiane di produrre a distanza di energia pulita.

Fu inaugurata esattamente 92 anni fa, il 30 giugno del 1923 la cooperativa La Lucense: un esempio di cooperativa energetica "ante litteram", realizzata da famiglie veronesi di Lugo di Grezzana. Una società idroelettrica per la produzione di energia che i capifamiglia avevano deciso di realizzare per portare crescita economica a nella loro cittadina.

Mentre Agsm presenta quattro nuovi impianti idroelettrici sull'Adige che verranno realizzati nei prossimi anni, tra le provincia di Padova, Rovigo e Verona aumenta l'opposizione contro la costruzione di una nuova diga "di cui nessuno parla": protagonisti numerosi comitati ambientalisti supportati dal Movimento 5 Stelle.

Scegliere da soli il sistema migliore per risparmiare sull'energia elettrica e il gas tra le numerose proposte dei fornitori, oppure installare un pompa di calore o un impianto fotovoltaico, è sempre più complicato. Per questo Adiconsum Verona mette a disposizione un consulente energetico per individuare la strada migliore da intraprendere.

Una piccola centrale idroelettrica verrà realizzata sul fiume Adige, tra San Giovanni Lupatoto e San Martino Buon Albergo, a fianco dello sbarramento della diga ex Sava. Lo ha annunciato il Comune di San Giovanni, riferendo l'autorizzazione a Enel Green Power per la costruzione della nuova opera.

 

Verrà lanciato ufficialmente il 5 giugno, in occasione della giornata mondiale dell'Ambiente, il nuovo modello cooperativo promosso da ForGreen per estendere alle famiglie italiane la possibilità di autoprodursi energia da fonti rinnovabili. La novità per questo nuovo progetto è l'introduzione, oltre a due nuovi parchi fotovolotaici in Puglia, della produzione di energia elettrica da impianti eolici e mini idroelettrici.

Alla vigilia del summit del G7 di Elmau, in Germania, migliaia di persone in più di 30 Paesi del mondo scendono in piazza per dimostrare pacificamente contro le fonti fossili per la salvaguardia del clima. Anche il gruppo locale di Greenpeace ieri in Piazza Bra per chiedere un futuro "100% rinnovabile".

EKOenergy è l'unica certificazione paneuropea per l'elettricità sostenibile. Dal 20 maggio anche l'Italia possiede il primo operatore certificato, abilitato a vendere in Italia energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili, grazie a cui i consumatori possono conoscere la fonte e il tipo di energia che acquistano.

Risparmio energetico significa contenere i nostri consumi di energia e quindi gli sprechi delle risorse del pianeta: gli edifici, se non ben coibentati, sono tra i maggiori responsabili di questo fenomeno. Oltre alle ristrutturazioni edilizie, ci sono altri interventi che si possono attuare. Con gli incentivi fiscali rinnovati fino al 31 dicembre 2015, questo potrebbe essere il momento giusto per dare una svolta green alla propria casa o all'ufficio.

Il consiglio comunale di Sant'Ambrogio di Valpolicella ha approvato il piano per il contenimento dell'illuminazione pubblica: l'obiettivo è risparmiare sulla spesa pubblica ma anche ridurre i consumi di risorse energetiche.

La forza del vento per produrre energia pulita, non solo in grandi parchi eolici. Alla recente fiera della green economy nazionale, nel settore in crescita del mini-eolico, si poteva incontrare anche un'azienda di Badia Calavena – la PentaWind – con il suo innovativo generatore compatto dotato di cinque pale anzichè tre.

Martedì, 04 Novembre 2014 20:28

Malcesine installa i led a basso consumo

Nuova illuminazione pubblica sostenibile per il Comune dell'Alto Garda, che con una recente delibera di giunta ha approvato la riqualificazione dei lampioni del paese, inclusa anche la Gardesana.

Dopo aver sottoscritto il Patto dei Sindaci circa un mese fa, il consiglio comunale di Villafranca ha da poco approvato anche il Piano d'azione per l'energia sostenibile (Paes) con cui si impegna a promuovere azioni per limitare l'emissione di Co2 del 20% entro il 2020.

Sono 65 i Comuni veronesi attualmente aderenti al "Patto dei sindaci", il principale movimento europeo che coinvolge dal 2008 autorità locali e regionali nel percorso verso la sostenibilità energetica e ambientale. Il prossimo 8 agosto si terrà un incontro tra l'assessore all'Ambiente della Provincia di Verona e tutti i 98 sindaci veronesi per fare il punto sull'andamento del progetto.

Smart Energy Expo, la manifestazione di VeronaFiere dedicata a soluzioni, prodotti e tecnologie per l'efficienza energetica, che si terrà quest'anno da mercoledì 8 a venerdì 10 ottobre, presenta in questa edizione un programma scientifico ancora più interessante.

Dopo il successo dell'iniziativa Energyland, la cooperativa per la produzione e il consumo di energia elettrica grazie ad un parco fotovoltaico fondato a Lugo di Grezzana, l'azienda promotrice ForGreen di Verona continua su questo percorso con l'obiettivo di creare un modello replicabile a sempre più esperienze.

"La Green Economy nel sistema vitivinicolo: esempi di applicazione aziendale". È il titolo della tesi scritta da Andrea Masotti, neolaureato veronese in Scienze e Tecnologie Viticole ed Enologiche, presso l'Università degli Studi di Verona, che vuole fare il punto sul mercato fotovoltaico italiano.

Nuovi sistemi di energia autoprodotta, accumulata e autoconsumata. Se n'è parlato durante il convegno "Fotovoltaico in evoluzione" organizzato il 13 maggio scorso nella sede di Villa Quaranta ad Ospedaletto, nella provincia ovest di Verona, riunendo imprenditori, esperti del settore e persone interessate ad approfondire questo tema.

La comunità di Rivoli Veronese ha ricevuto il premio di Legambiente "Buona Pratica Comuni Rinnovabili" 2014 per le pale eoliche realizzate da Agsm, il 7 maggio scorso a Milano in occasione della fiera Solarexpo. Ma il progetto è sorto su un'area SIC (Sito di Interesse Naturalistico) e scoppiano subito le polemiche: la replica di Legambiente Verona.

Partirà da questo terzo venerdì di maggio il nuovo Sportello Energia dei Comuni di Malcesine e Brenzone sul Garda, in collaborazione con Legambiente Verona, presentato il 6 maggio scorso in Municipio a Malcesine dall'assessore all'Ambiente e all'Energia Matteo Gazzi, promotore dell'iniziativa, e dal Sindaco Michele Benamati.

Svolta ecologica per il Comune di Affi, che da quest'anno userà esclusivamente energia proveniente da fonti rinnovabili. L'iniziativa è stata presentata questa mattina dal sindaco Roberto Bonometti insieme all'assessore Gianmarco Sacchiero e al fornitore veronese Multiutilty.

Anche Verona partecipa a  "Illumina il riciclo": la campagna di sensibilizzazione di Legambiente, in collaborazione con il Consorzio Ecolamp, per il corretto smaltimento delle lampadine a basso consumo, che si terrà sabato 12 e domenica 13 aprile 2014. 

L'esperienza di un frutteto biologico a Isola della Scala, che "coltiva" kiwi e pannelli fotovoltaici insieme. La Passolongo ha inaugurato tre anni fa il primo impianto fotovoltaico al mondo su una piantagione esistente.

È nato a Verona, in zona San Michele Extra, il nuovo Centro di Consulenza Energetica specializzato nell'applicazione di nuovi sistemi di climatizzazione ad alta efficienza, con particolare attenzione all'ambiente e all'utilizzo di energie rinnovabili. Un altro passo avanti per sensibilizzare contro lo spreco di energia delle nostre case ed uffici.

È stata inaugurata mercoledì la start up di Veronafiere che, con il forum internazionale in programma nella prima giornata, contribuirà a mostrare come una corretta politica energetica possa rappresentare anche un'importante opportunità di sviluppo economico per il Paese.

Venerdì, 04 Ottobre 2013 13:28

San Martino, nuova illuminazione eco-friendly

Nuovo piano per l'efficienza energetica dell'illuminazione pubblica a San Martino Buon Albergo, con l'installazione di un innovativo sistema ad induzione su tutto il territorio al posto delle vecchie lampade ai vapori di mercurio e al sodio presenti nei lampioni.

Giovedì, 26 Settembre 2013 13:22

Energia pulita, ForGreen Spa partner veronese

L'utilizzo di energia elettrica da fonte rinnovabile è in continuo aumento, anche a Verona. Da qualche anno uno dei protagonisti della nostra città in questo settore è l'azienda For Green Spa, la cui mission è "accompagnare le aziende fornendo soluzioni a favore delle energie rinnovabili e del risparmio energetico, nella tutela e nel rispetto dell'ambiente". Abbiamo intervistato il presidente Germano Zanini. Ecco domande e risposte.

Venerdì, 06 Settembre 2013 14:47

EnergoClub, autonomia energetica possibile

Contribuire a riconvertire il sistema energetico nazionale, dall'attuale basato sulle fonti esauribili ad un sistema sostenibile basato sulle fonti di energia rinnovabili. È questa la mission di EnergoClub Onlus (www.energoclub.org), l'associazione nata nel 2002 dalla volontà di un gruppo di amici di rendere chiare e accessibili a tutti le frammentarie nozioni disponibili in tema di fonti rinnovabili.

Verona ambisce a diventare il punto di riferimento nazionale ed europeo per una moderna politica energetica razionale, dalla produzione alla distribuzione, fino all'utilizzo intelligente. È con questo obiettivo che Veronafiere organizza da quest'anno Smart Energy Expo, la cui prima edizione è in programma dal 9 all'11 ottobre 2013.

Azienda

Eventi

Rubrica: Medicina naturale

Video

  • Il video ufficiale del Verona Green Festival 2015!